Il servizio di Informagiovani diventa smart e lancia la campagna “noi giovani a casa”

L'attività continua online con supporto e ricevimenti via Skype. Riparte anche il progetto Applichiamoci

In questi giorni di lockdown, il servizio Informagiovani della Romagna Faentina resta a disposizione dei suoi utenti in modalità “smart”. Il servizio, gestito dalle Cooperative Libra e Ricercazione, è uno spazio gratuito dove i giovani possono recarsi per ricevere una consulenza sul curriculum vitae, la carriera universitaria o la scuola secondaria di secondo grado da scegliere, opportunità di volontariato in Italia e all'estero, opportunità di formazione e istruzione ma anche informazioni su attività sportive e culturali.

I servizi

Normalmente aperto al pubblico in Piazza Nenni a Faenza, in questo periodo l’Informagiovani concentra le sue attività online: 

  • Aggiornando il sito web (http://www.informagiovanifaenza.it/news/) e la pagina Facebook (https://www.facebook.com/igfaenza/)
  • Inviando newsletter tematiche a tutti gli iscritti 
  • Rispondendo alle email dal nuovo indirizzo informagiovanifaenza2019@gmail.com 
  • Ricevendo gli utenti su Skype negli orari di apertura (lunedì dalle 10 alle 12, mercoledì dalle 15 alle 17, venerdì dalle 10 alle 12) con l’account “Informagiovani Faenza”.

Gli operatori Informagiovani, inoltre, invitano i loro utenti a partecipare alla campagna #noigiovaniacasa pubblicando su Instagram una foto o una storia che rappresenti il loro impegno per l’#iorestoacasa e taggando il profilo dell’Informagiovani (https://www.instagram.com/informagiovanifaenza/).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Progetto APPlichiamoci 2.0

Il progetto APPlichiamoci coinvolge, a titolo volontario, studenti frequentanti le scuole secondarie di secondo grado dell’Unione della Romagna Faentina con indirizzo informatico (ITS A. Oriani e Itip Bucci). Nell’anno scolastico 2018/19 si è formato un gruppo di lavoro formato da 14 studenti e studentesse di due Istituti che hanno lavorato alla ideazione, progettazione e sviluppo dell’APP per renderla fruibile a tutti i giovani (e non!) del territorio.
Quest’anno il progetto APPlichiamoci 2.0 si propone di revisionare l’’APP dell’INFORMAGIOVANI prodotta nell’anno scolastico precedente per migliorarne la grafica e l’utilizzo, lavorare alla sua disseminazione al fine di rendere maggiormente fruibili i servizi dell’Informagiovani. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Michelle Hunziker si rilassa in Romagna nelle acque dell'Adriatico: "Sembra tornato quello di 30 anni fa"

  • Il bagno con gli amici si trasforma in tragedia: perde la vita un 28enne

  • MotoGp, lutto per il team manager Ducati Davide Tardozzi: si è spenta la moglie Sandra

  • A Marina Romea con l'auto sulla spiaggia: scende, raggiunge gli scogli e cade

  • Schianto all'incrocio all'alba: automobilista in gravi condizioni

  • Sbaglia la manovra nello scambio di carreggiata: grave un motociclista

Torna su
RavennaToday è in caricamento