"Il camino è crepato": i Vigili del Fuoco salgono sul tetto della Prefettura

Durante le preparazioni in vista delle celebrazioni per la Festa della Repubblica, ai pompieri è stato indicato un camino con alcune crepe sopra al palazzo della Prefettura

Un intervento inaspettato quello di mercoledì pomeriggio, quando i Vigili del Fuoco si stavano apprestando a montare i tricolori in vista delle celebrazioni per la Festa della Repubblica all'interno del cortile della Prefettura di piazza del Popolo. Durante i lavori, ai pompieri è stato indicato un camino sopra il palazzo che mostrava alcune crepe. I Vigili, vista anche l'imminenza dell'evento che porterà tante persone nella piazza, hanno deciso di fare un intervento con l'autoscala. Giunti in cima, i pompieri hanno potuto verificare che fortunatamente non erano presenti crepe: si era invece creata un'ossidazione dovuta al ferro che circonda il camino. Constatata la non pericolosità della cosa, l'"allarme crollo" è rientrato e i Vigili sono tornati alla loro attività. L'intervento è durato circa 40 minuti e ha "intrattenuto" passanti e turisti di passaggio che si sono fermati a osservare l'operazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

Torna su
RavennaToday è in caricamento