Il dolore del titolare del camping: "Ho chiamato io per chiedere l'intervento dei due agenti"

Il titolare esprime il suo più profondo cordoglio nei confronti delle famiglie degli agenti vittime dell'incidente stradale e si dichiara "fortemente provato per l'accaduto"

Roberto Giampreti, titolare del Camping Classe, ha inviato al Questore di Ravenna un messaggio di condoglianze per la scomparsa degli agenti Nicoletta Missiroli e Pietro Pezzi, i due poliziotti di Ravenna tragicamente deceduti nella notte tra sabato e domenica. Giampreti, assistito dallo studio legale Spadoni di Alfonsine, sabato sera ha effettuato la richiesta di intervento dopo che alcuni turisti irlandesi avevano iniziato a litigare all'interno del suo campeggio. Il titolare esprime il suo più profondo cordoglio nei confronti delle famiglie degli agenti vittime dell'incidente stradale e si dichiara "fortemente provato per l'accaduto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL DRAMMA: LO SCHIANTO MORTALE

L'INCIDENTE: LA VOLANTE DIRETTA A SEDARE UNA LITE

IL VIDEO: IL MOMENTO DEI SOCCORSI

IL LUTTO: I MESSAGGI DI CORDOGLIO

LE VITTIME: ECCO CHI ERANO I DUE AGENTI

I FUNERALI: L'ULTIMO SALUTO IN DUOMO

LA VERGOGNA: COMMENTI SHOCK SULLA MORTE DEGLI AGENTI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Coronavirus, ecco il nuovo decreto: tutte le novità su spostamenti, lavoro e multe

  • Il Coronavirus strappa alla vita Andrea Gambi, direttore di Romagna Acque

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

Torna su
RavennaToday è in caricamento