Il 'Green-Go Bus' non si ferma: 1500 persone a bordo in cinque settimane

La navetta prevede una corsa ogni 15' circa e permette agli utilizzatori di poter usufruire di sette fermate oltre al capolinea di via della Costituzione

A cinque settimane dall'attivazione della seconda linea, gratuita, del Green-Go Bus, la nuova navetta attiva e operante da via della Costituzione a via XX settembre a Faenza, figlia di un accordo tra il Comune e Viaggi Erbacci, ha quasi raggiunto le 1.600 persone trasportate. La fascia di orario più utilizzata è quella serale (17-19.30) con 640 persone seguita da quella pomeridiana (12-14) con 503 passeggeri e quella mattutina (7.30-9.30) con 455 persone. Nell'ultima settimana, che ha visto quasi 430 persone salite, il giorno di maggior utilizzo della linea B è il lunedì (113 unità), seguito dal giovedì (77), martedì (76), mercoledì (66), venerdì (62) e sabato (30). La navetta prevede una corsa ogni 15' circa e permette agli utilizzatori di poter usufruire di sette fermate che, oltre al capolinea di via della Costituzione, includono piazzale Sercognani nelle due direzioni, via Naviglio (zona poste), via XX settembre, corso Garibaldi e via San Silvestro.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Case popolari: tutte le informazioni utili per il Comune di Ravenna

  • Le 10 cose da fare prima della fine dell'estate

  • Viaggiare sicuri, ecco i trucchi per combattere il caldo in in auto

  • Pannelli fotovoltaici, tutti i vantaggi dell'energia solare

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto e muore in autostrada: chi era la vittima

  • Macabro ritrovamento nell'abitazione in centro: uomo trovato in un lago di sangue

  • Confermato il caso di dengue: scattate le misure straordinarie

  • La vedova di Vigor Bovolenta Federica Lisi riscopre l’amore: "Sono molto serena"

  • Perde il controllo dell'auto sulla Romea: famiglia in ospedale, gravissima la madre

  • Torna a tremare la terra: scossa di terremoto nel cuore dell'Adriatico

Torna su
RavennaToday è in caricamento