Il Mei attira tanti turisti a Faenza e "aiuta" negozianti e albergatori

"Risulta infatti una presenza media di oltre il 30% in più rispetto ai weekend tradizionali a Faenza in occasione dell'ultimo weekend del Mei, con un introito maggiore di grande rilievo per la città"

"Mai così tanti turisti a Faenza nei primi dieci mesi dell’anno: un record che era nell’aria e che i dati preliminari dell’Ufficio statistica regionale hanno recentemente confermato". E' soddisfatto Giordano Sangiorgi, patron del festival dei musicisti indipendenti Mei di Faenza. "Da gennaio a ottobre 2018 sono stati 52.457 i turisti arrivati a Faenza per ammirare le bellezze della città manfreda, +5,4% rispetto all’anno precedente - spiega Sangiorgi - Ancor più positivi i dati dei pernottamenti: le presenze turistiche registrano infatti un +9,4%, segno che quello faentino non è esclusivamente un turismo ‘mordi e fuggi’".

Le strutture ricettive del territorio sono state infatti occupate complessivamente per oltre 132mila notti, secondo i dati recentemente diffusi dagli uffici regionali turistici sulla città di Faenza. "Un importante ruolo in tal senso è certamente svolto anche dal Mei - afferma Sangiorgi - Da una nostra ricerca interna, risulta infatti una presenza media di oltre il 30% in più rispetto ai weekend tradizionali a Faenza in occasione dell'ultimo weekend del Mei, con un introito maggiore di grande rilievo per la città attraverso le sue strutture ricettive che, in alcuni casi, raddoppiano le presenze, così come si supera certamente il 30% di maggiori introiti nei servizi di bar e ristoro del centro storico durante lo stesso fine settimana, con spazi che arrivano al raddoppio degli introiti. Si tratta quindi di una manifestazione che, negli oltre suoi 20 anni di attività, ha contribuito in maniera fondamentale alla crescita culturale, d'immagine, turistica ed economica della città portando centinaia di migliaia di turisti che hanno portato tanta ricchezza a Faenza e un turismo giovanile fondamentale anche per il futuro turistico. Un'attività che si svolge durante tutto l'anno anche attraverso la promozione dell'immagine della città di Faenza attraverso le tante attività del Mei in Italia. Su tali basi stiamo positivamente lavorando con il Comune di Faenza a un rinnovo della convenzione in una chiave nuova che tenga conto di tutti questi aspetti positivi per il territorio, che dovrebbe vedere la luce a giorni".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Abbandoni rifiuti, l'onda forlivese arriva a Ravenna: "Fenomeno esteso"

  • Politica

    Trivelle, botta e risposta tra De Pascale e Verlicchi: "Sostegno a Mediterranea che c'entra?"

  • Cronaca

    Controlli sulle auto con targa straniera: stanata "furbetta" a bordo di un suv costoso

  • Cronaca

    Bora furiosa, iniziata la ricognizione dei danni: c’è tempo fino al 3 aprile per segnalarli

I più letti della settimana

  • Ora c'è la prova fotografica: scoperto un lupo nella "Pineta di Ravenna"

  • L'arrampicata sportiva di Ravenna in lutto: è morto Giuseppe Bollettino

  • Serata di pura follia, dopo la lite investe una donna e fugge

  • La nuova hamburgeria gourmet che vuole far rinascere il centro storico: e assume personale

  • Tempesta di vento sferza il Ravennate, raffiche oltre i 100 km/h: alberi crollati, tetti scoperchiati e mareggiate

  • Finisce cappottata fuori strada, auto avvolta dalle fiamme: paura per una ragazza

Torna su
RavennaToday è in caricamento