Il "parcheggio intelligente" tramite smartphone arriva anche a Russi

L’applicazione offre agli utenti la possibilità di sostare usando lo smartphone e superando così il problema delle monete mancanti, oltre a permettere di pagare solo i minuti effettivi in cui si rimane parcheggiati

MyCicero, l’app diffusa su tutto il territorio in città come Cervia, Ravenna, Cesena e Modena, arriva anche a Russi. A partire da venerdì 10 agosto, infatti, l’app permetterà ai cittadini di pagare la sosta, ma anche acquistare i biglietti del treno e scoprire itinerari e orari dei mezzi pubblici direttamente dal proprio smartphone. Il servizio, già attivo in più di 100 città italiane, arriva in città grazie alla collaborazione con il Comune di Russi.

L’applicazione offre agli utenti la possibilità di sostare sulle strisce blu usando lo smartphone e superando così il problema delle monete mancanti, oltre a permettere di pagare solo i minuti effettivi in cui si rimane parcheggiati. Il parcheggio si attiva e disattiva direttamente da app, riconoscendo la zona grazie alla localizzazione gps e fornendo quindi automaticamente anche la tariffa da applicare. Nel caso invece sia necessario rimanere più del dovuto, non c’è bisogno di tornare all’auto per prolungare la durata della sosta: basta modificarla dal proprio smartphone. E chi non dispone di uno smartphone può utilizzare comunque la piattaforma con una chiamata o un sms. Per utilizzare myCicero si deve solo scaricare l’app gratuita (disponibile per iOS e Android) e scegliere tra i metodi di pagamento messi a disposizione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per oltre cento metri dal sentiero di guerra del Pasubio: muore medico in pensione

  • Spaventoso incidente stradale, coinvolte quattro auto: una donna in condizioni gravissime

  • Rubava nel supermercato dove lavora: dipendente infedele nella rete dei Carabinieri

  • Ennesimo scontro tra auto al solito incrocio di Fiumazzo. Anziano trasportato con l'elimedica al Bufalini

  • Il figlio è ubriaco e dà in escadescenza, la mamma chiama la Polizia: era ricercato per una condanna per tentato omicidio

  • Schianto in A14 tra una moto e un'auto: in gravi condizioni un ravennate

Torna su
RavennaToday è in caricamento