Il sindaco di Cervia a Salotto Blu: "Per la pineta del futuro sogno una sorta di Central Park"

Medri: "Dobbiamo valorizzare la pineta di Milano Marittima definitivamente, trasformandola in luogo di spettacolo, di incontri culturali, di frequentazione quotidiana"

Massimo Medri, intervistato negli studi di Videoregione da Mario Russomanno nel corso della trasmissione 'Salotto Blu' che andrà in onda giovedì alle 23.15, è stato eletto primo cittadino di Cervia lo scorso mese di giugno alla guida di una coalizione di centrosinistra. Era già stato sindaco della sua città fino al 2004.

"Non mi aspettavo questa nuova investitura - ha detto- e non ho fatto nulla per cercarla. Ho però accettato con entusiasmo, sapendo di poter mettere a disposizione anche le esperienze maturate negli ultimi quindici anni". Medri si è poi concentrato sul tema delle infrastrutture: "La Romagna deve recuperare terreno per quanto riguarda i collegamenti stradali, ferroviari e aerei. Vedo, ad esempio, con favore la possibile riapertura dello scalo forlivese, il turismo ne avrebbe gran bisogno".

Il sindaco ha poi anticipato una scelta strategica che gli sta particolarmente a cuore: "Dobbiamo valorizzare la pineta di Milano Marittima definitivamente, trasformandola in luogo di spettacolo, di incontri culturali, di frequentazione quotidiana. Per dare un'idea del modello di riferimento penso al Central Park di New York, fatte le debite proporzioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

Torna su
RavennaToday è in caricamento