Il vento gelido non frena i temerari che salutano la Befana con un tuffo in mare

Un manipolo di coraggiosi ha sfidato le temperature prossime allo zero gettandosi nell'Adriatico

Secondo i dati meteo, l'acqua del mare aveva una temperatura di 9°C mentre il forte vento dai quadranti settentrionali faceva percepire una temperatura apparente di -4°. La colonnina di mercurio, prossima allo zero, non ha però scoraggiato un manipolo di nuotatori che hano salutato la Befana con un tuffo nelle acque di Pinarella di Cervia. L'appuntamento, programmato per il venerdì dell'Epifania e rinviato a domenica per maltempo, è stato organizzato in collaborazione con Cna, Coop Bagnini, Associazione Cervia volante, Aquilotti e Nordic wolking. Per il bagno dell'Epifania sono stati organizzate iniziative per grandi e piccini, buffet con salsiccia, pancetta e vin brulé per tutti, con l’arrivo della Befana e doni per i bambini. 

UN WEEKEND DI INCIDENTI

SCHIANTO AL RITORNO DALLA DISCOTECA: L'AUTO FINISCE NEL FOSSO - FOTO
DRAMMATICO SCHIANTO DOPO UNA CURVA: TRE FERITI - FOTO
FUGA DOPO IL TAMPONAMENTO: IL "PIRATA" E' UN ANZIANO - FOTO
TRAGEDIA SFIORATA SULLA MADRARA: MIRACOLATO UN 62ENNE

LE PRINCIPALI NOTIZIE

IL VENTO GELIDO NON FRENA I TEMERARI DEL MARE - FOTO
CAMBIO AL VERTICE DELLA SQUADRA MOBILE: ARRIVA CLAUDIO CAGNINI
IL GELO CONTINUA: PROLUNGATA L'ALLERTA METEO

Potrebbe interessarti