In 12 in un appartamento sudicio e pieno di merce contraffatta: 8 erano irregolari

Secondo gli investigatori il proprietario, il titolare dell’agenzia immobiliare e una terza persona avrebbero dato alloggio a cittadini extracomunitari privi del titolo di soggiorno

Il gip del tribunale di Ravenna ha convalidato il sequestro preventivo di un appartamento di Lido Adriano effettuato alcuni giorni fa dalla Polizia Municipale in quanto, secondo gli investigatori, il proprietario, il titolare dell’agenzia immobiliare e una terza persona in qualità di intermediario, in concorso tra loro, avrebbero dato alloggio a titolo oneroso a cittadini extracomunitari privi del titolo di soggiorno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’atto dell’accertamento erano 12 gli occupanti dell’appartamento, tutti provenienti dal Bangladesh, di cui 8 risultati irregolari sul territorio nazionale, mentre il quantitativo di bigiotteria, abbigliamento e accessori sequestrati ammontava a circa 50mila euro. Le condizioni igienico sanitarie in cui vivevano gli occupanti sono apparse subito estremamente compromesse, tanto da richiedere l’intervento anche degli ispettori sanitari dell’Ausl. Sono tutt’ora in corso accertamenti amministrativi e fiscali atti a stabilire le incombenze in capo al proprietario, anch’esso indagato, e all’agenzia immobiliare.

Dall'appartamento sovraffollato spunta merce abusiva per 50mila euro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia da un'auto in corsa sull'Adriatica: gravissima una donna

  • Michelle Hunziker si rilassa in Romagna nelle acque dell'Adriatico: "Sembra tornato quello di 30 anni fa"

  • Il bagno con gli amici si trasforma in tragedia: perde la vita un 28enne

  • A Marina Romea con l'auto sulla spiaggia: scende, raggiunge gli scogli e cade

  • MotoGp, lutto per il team manager Ducati Davide Tardozzi: si è spenta la moglie Sandra

  • I suoi figli salvano una bimba dall'annegamento: "Mio padre morì in mare, sembra un segno del destino"

Torna su
RavennaToday è in caricamento