In Croazia va in scena il meeting finale di 'Innocultour'

I territori coinvolti hanno avuto la possibilità di innovarsi con tecnologie multimediali e allestimenti virtuali per raccontare le loro tradizioni, le curiosità storiche e le eccellenze naturalistiche

Si è tenuto nei giorni scorsi a Hvar, in Croazia, il meeting conclusivo finale del progetto “Innocultour-Innovazione e promozione del patrimonio culturale dell'Adriatico come driver per lo sviluppo turistico”, finanziato dal programma Interreg Italia-Croazia. L’occasione è stata utile per fare il punto sulle attività realizzate e sui risultati ottenuti: nei 18 mesi di progetto, i territori coinvolti hanno avuto la possibilità di innovarsi con tecnologie multimediali e allestimenti virtuali per raccontare le tradizioni, le curiosità storiche e le eccellenze naturalistiche dei territori coinvolti. 

Nel Delta emiliano-romagnolo gli interventi si sono concentrati in particolar modo nei Musei di Mesola e Cervia (Musa) e al centro visite delle Saline i Cervia, senza tralasciare interventi di promozione del territorio del Delta del Po in generale, come la realizzazione di materiale promozionale e la realizzazione del video "In viaggio nel Delta del Po” che consente un tour virtuale alla scoperta del Delta.  A breve sarà organizzato un evento per la presentazione pubblica degli interventi che hanno coinvolto il territorio del Delta.

Il progetto si concluderà a fine settembre: nel frattempo dal 26 al 28 settembre prossimi, Delta 2000 e i partner di progetto - insieme con rappresentanti di tour operator locali - parteciperanno alla Fiera World Tourism Event Wte Unesco nella splendida cornice di Palazzo Venezia a Roma, per promuovere la Destinazione Delta del Po e le sue eccellenze. Innocultour coinvolge, oltre Delta 2000 in qualità di capofila, anche la Regione Molise, la Regione Veneto, l’Agenzia di Sviluppo della Contea Dalmazia di Spalato e il Museo di Storia Naturale di Rijeka. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento