In due mesi salvati oltre 70 gattini abbandonati: Clama offre la sterilizzazione gratuita

A parlare è l'associazione Clama, che si occupa di incentivare le adozioni del canile di Ravenna

"Neppure quest'anno sono valse le raccomandazioni a sterilizzare le gatte di proprietà, nonostante la possibilità di eseguirlo gratuitamente o a prezzi popolari grazie al "Progetto Maria Elena". Solo pochi cittadini hanno contattato l'associazione per usufruire di questa possibilità". A parlare è l'associazione Clama, che si occupa di incentivare le adozioni del canile di Ravenna.

"Quello che in questi mesi si è tristemente ripetuto sono stati invece gli abbandoni di gattini appena nati, depositati per mano di infimi personaggi nei cassonetti, abbandonati nei campi o per la strada, destinati a morte certa - continuano le volontarie - In meno di due mesi siamo arrivati a contare, fra Ravenna e Russi, circa 40 gattini di poche settimane abbandonati (e altri 30 sono stati recuperati nella zona di Cervia e seguiti da associazioni locali). Quaranta è già un numero enorme e di certo saranno almeno altrettante le creature non avvistate e morte fra atroci sofferenze, di fame e di freddo, alla ricerca di mamma gatta. Tanta crudeltà, tanta disperazione, tanta inaudita sofferenza sarebbero evitabili ricorrendo alla semplice sterilizzazione. Siamo stanche di vedere cucciolini morire fra le nostre mani nonostante le cure prodigate giorno e notte (per ora cinque gattini fra quelli soccorsi non ce l'hanno fatta); siamo indignate dall'enormità della violenza gratuita che ha portato a questi gesti".

Per questo l'associazione rilancia: "Da ora fino al mese di agosto 2019 le sterilizzazioni dei gatti saranno completamente gratuite per tutti, fino a esaurimento fondi, anche per chi con Isee sopra ai 9.000 euro avrebbe dovuto contribuire, da disposizioni del progetto, con 30 euro. Visto che i gattini soccorsi devono mangiare cibo apposito ed essere sottoposti a controlli veterinari e cure mediche, rivolgiamo anche un appello ai cittadini di buon cuore per la raccolta di cibo, in particolare puppy croccantini o umido (ma va bene anche cibo per gatti adulti, visto che ne abbiamo recentemente soccorsi alcuni in seria difficoltà come Nerone, rinvenuto in pessime condizioni di salute da una giovane cittadina, per il quale è stato urgente provvedere a un delicato intervento chirurgico salvavita) e di medicinali; naturalmente saranno ben accolte anche offerte in denaro, con cui acquistare tutto il necessario per i piccoli. Chi deciderà  di aiutarci può contattarci via mail all'indirizzo clama2010@libero.it o telefonicamente al numero 3496123736 (anche via messaggio Whatsapp) dopo le ore 15,00. Le stesse modalità di contatto sono riservate a chi volesse aderire al progetto e approfittare del periodo di sterilizzazione completamente gratuita per il proprio gatto o gatta".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Soci, clienti e lavoratori: apre a Ravenna il primo supermercato autogestito della Romagna

  • La crema antirughe dell'azienda di Cotignola vince il premio 'Bio Awards'

  • Elisa, Alessandra Amoroso, Guccini e Tiromancino: ospiti di lusso per "Imaginaction"

  • Picco di enterococchi in mare: scatta il divieto di balneazione

  • Finge un problema all'auto e blocca le due presunte ladre d'appartamento

  • Tenta di colpire un motociclista ma il poliziotto si lancia nella sua auto dal finestrino: in manette

Torna su
RavennaToday è in caricamento