Inaugurato a Russi il Largo Caduti dell'Aeronautica

L'intitolazione del largo va ad aggiungersi al monumento ai Caduti dell'Aviazione, presente nella stessa area con un vecchio Aermacchi MB 326, inaugurato nel 1997

Inaugurato sabato mattina a Russi il Largo Caduti dell'Aviazione, in via Gucci. Alla cerimonia hanno preso parte il sindaco Sergio Retini, il maggiore Zoli in rappresentanza del 15esimo Stormo CSAR di Cervia, il colonnello ora in quiescenza Flavio Babini, Alberto Fussi presidente Associazione Arma Aeronautica di Ravenna, il comandante dei Carabinieri di Russi, maresciallo Francesco Camastra, ed i ragazzi della classe 2° A della scuola media Baccarini accompagnati dalla professoressa Federica Moretti, che hanno preso parte assieme al sindaco alla scoperta della targa commemorativa. L'intitolazione del largo va ad aggiungersi al monumento ai Caduti dell'Aviazione, presente nella stessa area con un vecchio Aermacchi MB 326, inaugurato nel 1997.

Largo Caduti dell'Aviazione di Russi-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Soci, clienti e lavoratori: apre a Ravenna il primo supermercato autogestito della Romagna

  • Si allena con la bici per l'Ironman, ma in autostrada: caos sull'A14

  • Camion resta bloccato sul ponte: "Pericolosissimo, si aspetta che crolli?"

  • Finge un problema all'auto e blocca le due presunte ladre d'appartamento

  • Scoppia un incendio nell'azienda di pallet: alta colonna di fumo nero in cielo

  • Escort e over 45, trasgressione senza età: il lato piccante di Ravenna

Torna su
RavennaToday è in caricamento