Enorme incendio in cava: potrebbero volerci giorni per spegnerlo

L'incendio si è velocemente propagato, anche a causa della grossa quantità di legno secco e del vento che sta alimentando le lingue di fuoco

Sono a lavoro da questa notte i Vigili del fuoco di tutta la provincia, che stanno cercando di spegnere un grosso incendio che si è sviluppato nella cava Zannoni a Marzeno, nel faentino. Nella notte infatti, intorno alle cinque, alcuni passanti hanno notato fiamme e fumo provenire dalla cava, che si trova in una zona vicino alla strada che da Faenza va verso Modigliana. Immediatamente è partito l'allarme con chiamate al 115 e al 112, sul posto si sono precipitati i Carabinieri del radiomobile e della compagnia di Borgo Durbecco, insieme alle squadre di pompieri di Faenza.

La cava è adibita a deposito di materiale boschivo da parte di un'azienda che si occupa della manutenzione dei boschi, dove vengono depositate le ramaglie di scarto. L'incendio si è velocemente propagato, anche a causa della grossa quantità di legno secco e del vento che sta alimentando le lingue di fuoco: secondo i pompieri potrebbero volerci giorni per riuscire a spegnerlo. Per cercare di spegnere le fiamme sono giunti i Vigili del fuoco da Faenza, Ravenna e Lugo con vari mezzi, oltre ai volontari di Casola Valsenio e alcuni mezzi in supporto da Forlì e la botte da Bologna; si sta valutando se fare intervenire anche l'elicottero.

I primi controlli hanno escluso il pericolo di tossicità, trattandosi esclusivamente di materiale legnoso, così come sarebbe stato escluso il pericolo che possa intaccare le abitazioni circostanti. La causa, secondo i primi rilievi, sarebbe da ricercare nelle alte temperature di questi giorni, che potrebbero aver provocato un'autocombustione del legname; esclusa attualmente, invece, la causa dolosa. Maggiori approfondimenti verranno effettuati quando la situazione tornerà alla normalità.

LE NOTIZIE DI OGGI

Scoppia un grosso incendio in cava: pompieri a lavoro dalla notte, paura per il vento
Divieto di baleazione revocato: si può tornare a fare il bagno
Precipita nel vuoto e resta incastrato nella cisterna delle fogne: paura per un operaio
Trovato con la droga aggredisce un agente, in casa aveva 10 cellulari: arrestato in via Gulli
Evade dagli arresti domiciliari: trovato in zona Giardini Speyer, finisce in carcere
Gattina salvata dalla strada: una gara di solidarietà per pagare l'operazione dei Briciola
Guida troppo veloce, 52 multe in un mese e due auto sequestrate: ecco cosa si rischia
Cade da cavallo al centro ippico: donna trasportata al Bufalini in elicottero
Un'opera attesa da un decennio: partiti i lavori per la pista ciclabile di Montaletto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

Torna su
RavennaToday è in caricamento