Morto mentre lavora sulla piattaforma: "Non si può morire di lavoro, la sicurezza è un diritto"

Articolo 1 - Movimento democratico e progressista interviene sull'incidente avvenuto alla piattaforma Eni a largo di Ancona, in cui sono rimasti feriti due operai ravennati e ha perso la vita un terzo uomo

"Non si può morire di lavoro, la sicurezza è un diritto": Articolo 1 - Movimento democratico e progressista di Ravenna interviene sull'incidente sul lavoro avvenuto martedì alla piattaforma Eni a largo di Ancona, in cui sono rimasti feriti due operai ravennati e ha perso la vita un terzo uomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Crolla la gru sulla piattaforma, l'operaio sopravvissuto: "Il casco mi ha salvato la vita"

"Ai due lavoratori ravennati e alle loro famiglie un abbraccio e un augurio di pronta guarigione - proseguono da Articolo 1 - Ci stringiamo nel cordoglio della famiglia dell’operatore deceduto nel crollo del gru. Continuano a essere troppi gli incidenti sul lavoro nel nostro Paese. Lavorare in sicurezza è un diritto: il Governo metta subito in atto un piano straordinario per garantire la sicurezza dei lavoratori. Articolo1, non a caso, ha depositato già ormai un anno fa una proposta di legge “#LavorareSicuri” per garantire maggiore sicurezza sui luoghi di lavoro e per rafforzare l’attuazione delle norme sulla sicurezza e chiarire e valorizzare le competenze in materia di sicurezza sul lavoro; è necessario mettere in campo azioni di prevenzione operativa e garantire lavoro sicuro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Scoppia un incendio nell'allevamento: tanti uccelli morti tra le fiamme

  • Perde il controllo dell'auto e si schianta contro un muretto: grave incidente sulla Brisighellese

  • Laura, unico caso di Coronavirus a Bagnara: "Il tampone era negativo, l'ho scoperto col test sierologico"

Torna su
RavennaToday è in caricamento