Sciagura in serata: moto si schianta contro un'ambulanza, muore un 28enne

Ancora morti sulle strade della Romagna. Questa volta a perdere la vita è stato un ragazzo di 28 anni

Muore a 28 anni, fidanzata in prognosi riservata: c'è un testimone del drammatico incidente

E’ un ragazzo di 28 anni di Forlì l’ennesima vittima delle strade della Romagna. Il giovane stava viaggiando a bordo della propria moto di grossa cilindrata, una Harley, con la propria fidanzata sulla “Cervese” quando, all’altezza dell’incrocio semaforico a Castiglione di Cervia, si è scontrato per cause ancora in corso di accertamento da parte delle forze dell’ordine con un’ambulanza della Croce GialloBlu che, provenendo da Cervia, stava svoltando a sinistra su via Salara verso Pisignano.

L’impatto è stato fatale e il giovane è deceduto sul colpo. Ferite gravi anche per la fidanzata 27enne, mentre non destano preoccupazione le condizioni degli occupanti del mezzo di soccorso. I sanitari del 118 sono intervenuti sul posto con diverse ambulanze e due auto con il medico a bordo, ma per il giovane non c’e stato nulla da fare. La ragazza è stata trasportata al Bufalini di Cesena. Rilievi affidati alla Municipale. Un altro incidente si è verificato nella notte, a Faenza.

Potrebbe interessarti

  • Benefici ed effetti collaterali dello zenzero

  • Scuole medie: ecco l'elenco degli istituti secondari di I grado del comune di Ravenna

  • Sopravvivere al caldo senza aria condizionata? Ecco come fare

  • Biblioteche a Ravenna: elenco, contatti e informazioni

I più letti della settimana

  • Estate maledetta sulle strade, nuova sciagura: centauro muore in uno scontro con un'auto

  • Ennesima sciagura sulle strade: spezzata un'altra giovane vita

  • Paura in spiaggia: uomo rischia di annegare mentre fa il bagno

  • Il primo tentativo era fallito, tenta di suicidarsi annegando: nuovo provvidenziale salvataggio

  • Scontro frontale tra auto: tre feriti, grave un trentenne

  • La vittoria sulla malattia, il cantante "Titta" annuncia: "Sono guarito"

Torna su
RavennaToday è in caricamento