Investito da un'auto mentre andava a scuola, il piccolo Alessio non ce l'ha fatta

La dinamica è al vaglio agli agenti del reparto infortunistica della Polizia Municipale di Ravenna, intervenuti sul posto per ricostruire i fatti

Il momento dei soccorsi

Si è spento il cuore di Alessio Lunardini, il bambino di 12 anni investito giovedì scorso a Ravenna in via Bellucci, all'altezza di via Grado. La dinamica è al vaglio agli agenti del reparto infortunistica della Polizia Municipale di Ravenna, intervenuti sul posto per ricostruire i fatti. Secondo i primi accertamenti, il 12enne stava attraversando la carreggiata quando è stato colpito da una Hyundai I20 che procedeva in direzione centro.

Nell'impatto il bambino era finito prima contro il parabrezza, e quindi sull'asfalto, perdendo conoscenza. Immediato l'intervento dei sanitari del "118", con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo. Al dodicenne erano state praticate le prime cure, ma fin da subito le condizioni erano apparse gravissime. Dopo alcuni giorni di ricovero al trauma del center dell'ospedale "Maurizio Bufalini", Alessio non ce l'ha fatta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

Torna su
RavennaToday è in caricamento