Colpito da uno specchietto, pedone cade e muore

Stava passeggiando a bordo strada quando è stato colpito dallo specchietto di un furgone, cadendo malamente sull'asfalto. Lesioni gravissime che sono costate la vita a Gabriele Giuliano Argelli, alfonsinese del 1943

Stava passeggiando a bordo strada quando è stato colpito dallo specchietto di un furgone, cadendo malamente sull'asfalto. Lesioni gravissime che sono costate la vita a Gabriele Giuliano Argelli, alfonsinese del 1943. L’incidente si è verificato intorno alle 14.15 ad Alfonsine, in via Stroppata. Secondo una prima ricostruzione dei fatti effettuata dagli agenti della Polizia Municipale della Bassa Romagna, il pedone stava camminando a bordo strada in direzione Alfonsine.

All’altezza dell’azienda Sica, è stato colpito dallo specchietto di un furgone “Nissan”, sul quale viaggiava un 57enne di Torre. Il 68enne è caduto sull’asfalto, perdendo i sensi. Soccorso dai sanitari del “118”, intervenuti con un’ambulanza e l’auto col medico a bordo, è stato trasportato con il codice di massima gravità all’ospedale di Lugo, dove è deceduto. Il mezzo è stato posto sotto sequestro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale sull'Adriatica, un morto e due feriti gravi

  • Precipita per oltre cento metri dal sentiero di guerra del Pasubio: muore medico in pensione

  • Spaventoso incidente stradale, coinvolte quattro auto: una donna in condizioni gravissime

  • Strage familiare a Foggia, il terzo figlio lavora a Ravenna: "Erano sereni"

  • Rubava nel supermercato dove lavora: dipendente infedele nella rete dei Carabinieri

  • Ennesimo scontro tra auto al solito incrocio di Fiumazzo. Anziano trasportato con l'elimedica al Bufalini

Torna su
RavennaToday è in caricamento