La sbarra infrange il parabrezza e colpisce la conducente incastrandola: donna miracolata

La donna è finita in un fosso adiacente alla strada volando in un campo agricolo: sfortuna vuole che sulla sua traiettoria ci fosse un cancello aperto

Poteva essere una tragedia, ma fortunatamente così non è stato. Venerdì pomeriggio, verso le 18.30, una 43enne che percorreva via Canala verso Piangipane a bordo della sua Peugeot 207, circa 200 metri dopo l'incrocio con la statale Adriatica nell'affrontare una curva a sinistra ha perso il controllo dell'auto. La donna è finita in un fosso adiacente alla strada volando in un campo agricolo: sfortuna vuole che sulla sua traiettoria ci fosse un cancello aperto, che con una lunga sbarra ha infranto il parabrezza infilandosi dritto per dritto nel lato guida dell'abitacolo.

La 43enne ha subito un violento urto rimanendo incastrata tra la sbarra e l'auto col corpo, riportando un trauma a una spalla. Inizialmente la donna è stata soccorsa da alcuni automobilisti di passaggio, poi è arrivato il personale del 118 che, dopo averla liberata, l'hanno trasportata con codice di media gravità all'ospedale di Ravenna. Sul posto anche i Vigili del fuoco e la Polizia municipale di Ravenna, quasi nulle le ripercussioni sul traffico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento