Colpisce un palo con l'auto e finisce ruote all'aria nel fosso

Sul posto si sono precipitati i Vigili del fuoco di Ravenna, che hanno estratto la donna dall'abitacolo in cui era rimasta incastrata

Ha perso il controllo dell'auto ed è finita nel fosso. Mercoledì mattina, intorno alle 8.40, una 85enne residente nel forese che procedeva verso Roncalceci su via della Produzione ha perso il controllo della sua Fiat Punto, presumibilmente dopo aver urtato uno dei paletti di cemento posti sulla strada per segnalare un restringimento della carreggiata, e si è cappottata finendo nel fossato che costeggia la strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediatamente i passanti hanno allertato i soccorsi e le forze dell'ordine. Sul posto si sono precipitati i Vigili del fuoco di Ravenna, che hanno estratto la donna dall'abitacolo in cui era rimasta incastrata, e il 118 con ambulanza ed elimedica, che dopo averla stabilizzata hanno trasportato la donna con codice di massima gravità al pronto soccorso dell'ospedale Bufalini di Cesena. Sul posto anche la Polizia municipale di Ravenna per i rilievi del caso. Le ripercussioni sul traffico, visto la strada poco trafficata, sono state quasi nulle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia da un'auto in corsa sull'Adriatica: gravissima una donna

  • Si tuffano in mare, vengono risucchiati dalle onde: tre vengono salvati, uno perde la vita

  • I suoi figli salvano una bimba dall'annegamento: "Mio padre morì in mare, sembra un segno del destino"

  • Alberi caduti, nubifragi e allagamenti: i temporali seminano danni

  • Tragico incidente stradale in Campania: muore una donna ravennate

  • Una folla commossa per l'ultimo saluto a "Titta": in tanti davanti alla camera mortuaria ravennate

Torna su
RavennaToday è in caricamento