Semina il panico nella notte andando in contromano in autostrada: era ubriaco

Erano giunte al Cops di Bologna numerose segnalazioni di un’auto che procedeva contromano in direzione Ancona

Nella notte di giovedì, intorno alle 2.45, una pattuglia della sottosezione Polizia Stradale di Forlì è intervenuta tra i caselli di Faenza e Imola in carreggiata nord in quanto erano giunte al Cops di Bologna numerose segnalazioni di un’auto che procedeva contromano in direzione Ancona.

La pattuglia si è subito immessa in carreggiata nord e ha attivato la procedura prevista di "safety car" con tutti i dispositivi di emergenza accesi, in modo tale da incolonnare il flusso dei veicoli alle spalle dell'auto di servizio e creando così una sorta di protezione per gli utenti, ignari del pericolo. Dopo alcuni chilometri percorsi a bassa velocità in direzione di Imola, da dietro un dosso è spuntata l'auto segnalata che procedeva contromano sulla corsia di sorpasso - e che teneva “rigorosamente” la “sua” destra. I poliziotti hanno quindi arrestato la sua marcia e, dopo aver fermato i veicoli incolonnati alle loro spalle, hanno posizionato la pattuglia a protezione degli utenti con i dispositivi accesi. Arrivata in prossimità del blocco, non senza difficoltà, gli agenti sono riusciti a fermare la vettura contromano senza alcuna conseguenza a cose e persone.

Messo subito in sicurezza nella vicina piazzola di sosta il conducente dell'auto, un 60enne italiano residente nel varesotto, è risultato fin da subito in evidente stato di ebbrezza, successivamente confermato dall’effettuazione delle prove di rito, che hanno riscontrato un tasso alcolemico pari a 1,70 grammi per litro. Mentre gli operatori provvedevano a concludere l’intervento con la contestazione a carico del conducente degli illeciti penali e amministrativi commessi, procedendo al ritiro della patente e al sequestro amministrativo del veicolo ai fini della confisca, gli utenti in coda che avevano assistito “in diretta” alla scena, hanno applaudito all’operato degli agenti e hanno ripreso la marcia in breve tempo senza alcuna conseguenza.

Potrebbe interessarti

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

I più letti della settimana

  • Gira nuda per il paese urlando contro il compagno, poi si scaglia contro un Carabiniere

  • Accoltella a morte il socio al culmine di una furiosa lite

  • Uccide il compagno con una coltellata: chi era la vittima dell'omicidio della piadineria

  • Si schianta con la moto e muore in autostrada: chi era la vittima

  • Un altro morto nel drammatico incidente di via Bastia: tragico bilancio

  • I passanti vedono del fumo uscire dal ristorante: dentro era scoppiato un incendio

Torna su
RavennaToday è in caricamento