Drammatico schianto tra una moto e un'auto in svolta: muore un centauro

E’ morto sul colpo, a seguito di un violento schianto contro un’auto in svolta. L’ennesimo incidente stradale con protagonista un motociclista ha un esito tragico

E’ morto sul colpo, a seguito di un violento schianto contro un’auto in svolta. L’ennesimo incidente stradale con protagonista un motociclista ha un esito tragico. E’ quanto capitato intorno alle 16.45 di sabato su via Ravegnana, poco fuori Forlì. E’ qui che un motociclista, Fabio Testa, ravennate di 54 anni, ha perso la vita, a poche centinaia di metri dal sottopassaggio dell’A14. Il centauro, a bordo di una Yamaha Fazer, stava percorrendo la strada statale in direzione Ravenna. All’altezza del distributore di metano si è trovato davanti come ostacolo un’auto che, provenendo dal senso di marcia opposto, stava svoltando a sinistra nel distributore di carburanti.

Il 54enne ha tentato una disperata frenata, ma non ha potuto evitare l’impatto. L’uomo sarebbe stato disarcionato dalla moto, rovinando violentemente sull’asfalto, mentre il mezzo è finito contro l’auto, una Fiat Multipla condotta da una donna di 46 anni. Nell’impatto la donna ha riportato ferite di lieve entità. I soccorritori del 118 hanno tentato in tutti i modi di rianimare il motociclista, ma non c’è stato niente da fare: il ravennate è morto sul colpo. Presente anche una squadra dei vigili del fuoco. Sul posto si sono portati gli agenti della Polizia Municipale di Forlì per i rilievi della dinamica. Per consentire l’attività dei vigili la statale è stata chiusa per circa due ore, in entrambi i sensi di marcia, con deviazione in via Martoni per chi proveniva da Forlì e in via Oraziana per chi veniva da Ravenna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • Dopo 21 anni il titolare della storica pizzeria è sconsolato: "Ravenna sta morendo"

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

Torna su
RavennaToday è in caricamento