Schianto mortale contro un camion: per Sara forse un colpo di sonno

Il dramma si è consumato lungo la Variante della Statale 16 Adriatica, mentre la 21enne tornava da una giornata di lavoro nel Bolognese

Potrebbe esser un colpo di sonno all'origine del tragico incidente di Alfonsine costato la vita mercoledì pomeriggio alla 21enne di San Pietro in Campiano, Sara Longo. Continuano le indagini della PolStrada di Ravenna per chiarire perchè l'Opel Corsa sulla quale viaggiava la ragazza sia finita frontalmente contro un mezzo pesante. Il dramma si è consumato lungo la Variante della Statale 16 Adriatica, mentre la 21enne tornava da una giornata di lavoro nel Bolognese.

Sara stava tornando a casa quando, in corrispondenza del cavalcavia del fiume Senio, ha invaso la corsia opposta, finendo contro un camion condotto da un 43enne camerunese, residente in provincia di Padova, che nulla ha potuto per evitare l'impatto. Secondo gli inquirenti quella del colpo di sonno è l'ipotesi più plausibile all'origine della sciagura, ma non si esclude anche un fatale attimo di distrazione. Ancora da stabilire la data dei funerali. La vittima lascia i genitori ed un fratello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • Un incidente le porta via la mamma: una raccolta fondi per la figlia Agnese di 9 anni

  • Autoarticolato finisce fuori strada e si ribalta su un lato

Torna su
RavennaToday è in caricamento