Spaventoso schianto in E45: camion distrutto, giovane autista indenne

Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco per la messa in sicurezza del mezzo incidentato e del carico

Foto di Massimo Argnani

E' uscito indenne dall'impatto nonostante il mezzo sia andato completamente distrutto. Paura venerdì mattina, poco prima delle 7, per un autotrasportatore 27enne di Pordenone, incappato in un incidente lungo il tratto ravennate dell'E45. La dinamica è al vaglio agli agenti del reparto infortunistica della Polizia Municipale di Ravenna, che hanno proceduto ai rilievi di legge. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il giovane camionista era diretto a Roseto. Giunto all'altezza del chilometro 244+400 ha perso il controllo del "bisonte della strada", scartando verso destra.

Dopo aver divelto una ventina di metri di guard-rail è finito nella scarpata che costeggia la carreggiata, adagiandosi sul fianco destro. Malgrado la botta, il 27enne è uscito con le use gambe dall'abitacolo, rifiutando le cure dei sanitari del 118, che hanno operato con un'ambulanza. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco per la messa in sicurezza del mezzo incidentato e del carico.