Dramma stradale, nullaosta della Procura: ultimo saluto per la madre e il figlioletto

Il corteo partirà alle 10 dalla camera mortuaria dell'ospedale "Umberto Primo" di Lugo

Sarà venerdì il giorno dell'addio alla 24enne Planiza Husovic e del figlio di soli 5 mesi Riccardo, strappati alla vita nella tarda serata di sabato da un terribile schianto in via De' Brozzi, a Lugo. La Procura di Ravenna ha dato il nullaosta per la sepoltura delle salme, che avverrà al cimitero monumentale di Forlì, località dove la mamma bosniaca risiedeva. Il corteo partirà alle 10 dalla camera mortuaria dell'ospedale "Umberto Primo" di Lugo. Dopo una tappa a San Patrizio, dove abita il compagno romeno di 24 anni (tutt'ora ricoverato all'ospedale Bufalini di Cesena, ma non in pericolo di vita), si proseguirà al cimitero monumentale di via Ravegnana.

UN TRAGICO DESTINO - Planiza ha subito, 17 anni dopo, il destino di sua madre e di suo fratello, che morirono in un drammatico incidente stradale, che suscitò non poche polemiche, nel 2000, le quali poi portarono qualche anno dopo alla chiusura del campo nomadi di Durazzanino. In via Ravegnana a Forlì, l'auto condotta dal padre di Planiza, Negib, sbandò durante un inseguimento tra nomadi e si schianto contro un'altra auto con una coppia di Predappio a bordo. Nel drammatico incidente morirono la madre di Planiza e moglie di Negib, Bisera Husovic e il fratello maggiore Domenico.

===> LE IMMAGINIM IL VIDEO DELL'INCIDENTE e LE NDAGINI NELLA PROSSIMA PAGINA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Dopo 21 anni il titolare della storica pizzeria è sconsolato: "Ravenna sta morendo"

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

Torna su
RavennaToday è in caricamento