Si schianta contro un'auto e si dà alla fuga: rintracciato grazie a un testimone

Un passante, che aveva assistito all'incidente, aveva annotato la targa del pirata in fuga: così la pattuglia della Polizia Municipale si è recata nell'abitazione della donna intestataria dell'auto

Immagine di repertorio

Ennesimo pirata della strada che, dopo l'incidente, si è dato alla fuga. Lunedì, intorno alle 12.30, una Golf condotta da un 22enne si è immessa su viale Randi da via della Lirica, venendo a collisione con una Ford Focus che proveniva da viale Randi e si dirigeva verso la periferia ravennate. Il conducente della Golf si è fermato appena un istante, per poi fuggire a tutta velocità mentre la donna a bordo della Ford, una 31enne, è stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata in ospedale con codice di bassa gravità. Un passante, che aveva assistito all'incidente, aveva però annotato la targa del pirata in fuga: così la pattuglia della Polizia Municipale si è recata nell'abitazione della donna intestataria dell'auto, parcheggiata nel cortile visibilmente accidentata. La stessa ha riferito che alla guida della Golf c'era suo figlio, fuggito dopo essere stato preso dal panico.

Potrebbe interessarti

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

  • Creme solari, quali sono le 4 sostanze chimiche pericolose per la salute

  • Bagaglio perso o danneggiato in aeroporto: ecco cosa fare per il rimborso

I più letti della settimana

  • Falciano un ciclista e scappano, 25enne lasciato morire sul bordo della strada

  • Omicidio stradale, fermata una ragazza accusata di aver lasciato morire un 25enne

  • Gira nuda per il paese urlando contro il compagno, poi si scaglia contro un Carabiniere

  • Accoltella a morte il socio al culmine di una furiosa lite

  • Uccide il compagno con una coltellata: chi era la vittima dell'omicidio della piadineria

  • Investito e lasciato morire: fissata l'autopsia, giovane accusata di omicidio stradale

Torna su
RavennaToday è in caricamento