Si schianta contro un'auto e si dà alla fuga: rintracciato grazie a un testimone

Un passante, che aveva assistito all'incidente, aveva annotato la targa del pirata in fuga: così la pattuglia della Polizia Municipale si è recata nell'abitazione della donna intestataria dell'auto

Immagine di repertorio

Ennesimo pirata della strada che, dopo l'incidente, si è dato alla fuga. Lunedì, intorno alle 12.30, una Golf condotta da un 22enne si è immessa su viale Randi da via della Lirica, venendo a collisione con una Ford Focus che proveniva da viale Randi e si dirigeva verso la periferia ravennate. Il conducente della Golf si è fermato appena un istante, per poi fuggire a tutta velocità mentre la donna a bordo della Ford, una 31enne, è stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata in ospedale con codice di bassa gravità. Un passante, che aveva assistito all'incidente, aveva però annotato la targa del pirata in fuga: così la pattuglia della Polizia Municipale si è recata nell'abitazione della donna intestataria dell'auto, parcheggiata nel cortile visibilmente accidentata. La stessa ha riferito che alla guida della Golf c'era suo figlio, fuggito dopo essere stato preso dal panico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ennesimo violento schianto all'incrocio pericoloso: tre giovani in ospedale

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Gusti e sapori unici: 10 pizzerie da "provare" a Ravenna

  • Uno sguardo dentro al nuovo Mercato Coperto: ecco come è diventata la grande 'piazza della città'

  • Finge di essere rimasta senza benzina e con in auto il bimbo: tanti passanti truffati

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

Torna su
RavennaToday è in caricamento