Mentre si celebra il Capodanno si inventano ladri e rubano tv in un albergo

Con gli elementi raccolti i ladri sono stati denunciati all'autorità giudiziaria.

Foto di repertorio

La notte di Capodanno, approfittando dei festeggiamenti in corso in un noto albergo della riviera ravennate, hanno pensato di racimolare un po’ di danaro rivendendo i televisori delle camere d’albergo. Ma il piano non è andato a buon fine. Due incensurati ravennati di 24 e 25 anni sono stati denunciati al termine di un'attività investigativa svolta dai Carabinieri della stazione di Lido Adriano con l'accusa di furto aggravato. Tutto ha avuto inizio quando i militari hanno rinvenuto in spiaggia un televisore in ottime condizione che non poteva essere altro che oggetto di furto. Gli uomini dell'Arma sono riusciti a risalire al proprietario: contattato il direttore della struttura, poco distante dal luogo di rinvenimento, che ancora nella mattinata non si era avveduto del furto, è emersa la sparizione di ben nove televisori Lcd di ultima generazione dalle stanze. Il lavoro degli investigatori ha permesso nei giorni seguenti di trovare gli altri televisori e di identificare i responsabili che avevano provato a fare il colpo di capodanno. Con gli elementi raccolti i ladri sono stati denunciati all'autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Si schianta contro un'auto in fase di svolta sulla Felisio: centauro in gravi condizioni

    • Cronaca

      Maxi zuffa nella movida di Milano Marittima: fuggi fuggi e tre arresti

    • Cronaca

      La birreria incontra il night club: "I soci potranno bere una birra godendosi uno spogliarello"

    • Incidenti stradali

      Ciclista travolta ed uccisa da un'auto: la Polizia Municipale cerca testimoni

    I più letti della settimana

    • Dopo il tamponamento viene sbalzata nell'altra corsia e centrata in pieno: muore a 26 anni

    • Dramma sulla Circonvallazione di Faenza: un morto in un terribile frontale contro un camion

    • Faenza, tre nuovi autovelox: ecco dove sono stati installati

    • La bici si spezza nell'impatto: muore travolta da un'auto

    • "Lavoravo 70 ore a settimana a 5 euro l'ora, è lecito rifiutare lavori sottopagati"

    • Giorgia e Laura dicono "sì" davanti al sindaco: "Ora siamo una famiglia"

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento