Cade mentre lavora al porto e si frattura il cranio: operaio in ospedale

Nella violenta caduta, l'uomo ha riportato fratture al cranio e al mento

Infortunio sul lavoro nella mattinata di giovedì in zona porto. Poco prima delle 10.30 alla Lnt di via Classicana un operaio, mentre stava lavorando, è scivolato da una scala precipitando al suolo da un'altezza di circa cinque metri. Nella violenta caduta, l'uomo ha riportato fratture al cranio e al mento. Sul posto si sono precipitati i soccorsi del 118 con ambulanza e auto medica, che hanno trasportato il ferito al pronto soccorso dell'ospedale Bufalini, dove si trova al momento non in pericolo di vita. Sul posto anche la medicina del lavoro e, per i rilievi di legge, la Polizia di frontiera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di coronavirus nella provincia di Ravenna: positivo un ragazzo di 21 anni

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nel riminese il primo caso in Romagna

  • Proroga della chiusura delle scuole? In Regione ci stanno pensando. L'assessore alla Sanità: "E' probabile"

Torna su
RavennaToday è in caricamento