Inseguimento a sirene spiegate: i ladri avevano appena rubato una "Maserati"

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ravenna hanno bloccato in zona Gulli una "Maserati" rubata poche ore prima con a bordo alcuni stranieri dell'Est Europa

Sirene spiegate e caccia all'uomo nella prima serata di martedì sotto la pioggia per le vie di Ravenna. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ravenna hanno bloccato in zona Gulli una "Maserati" rubata poche ore prima con a bordo alcuni stranieri dell'Est Europa. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, gli individui si erano presentati ad un appuntamento a Lugo in viale Europa per vedere da vicino la berlina messa in vendita sul web dal proprietario, un cittadino italiano. Non è ancora chiaro cosa sia accaduto in quel frangente, ma a quanto pare i soggetti sarebbero riusciti a raggirare il malcapitato e dileguarsi a bordo dell'auto.

La vittima, dopo un attimo di smarrimento, si è presentato al comando dell'Arma della Compagnia di Lugo per sporgere denuncia. Diramata la nota di ricerca, una pattuglia dell'Aliquota Operativa della Compagnia bizantina ha intercettato l'auto in zona Gulli. Ne è nato un inseguimento che si è concluso col fermo da parte delle divise degli individui. Portati in caserma, sono stati interrogati.

Nel corso della giornata sono attese maggiori informazioni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

  • Trova un portafogli pieno di soldi e lo restituisce all'anziano: "La mia religione mi impone di essere onesto"

Torna su
RavennaToday è in caricamento