Interdittiva antimafia, effetti sospesi nelle sale slot dopo la nomina di un amministratore

L'8 febbraio verranno sospesi tutti gli effetti legati all'interdittiva antimafia che mercoledì ha portato la Polizia ad apporre i sigilli su videolottery e new slot in cinque sale

Tra una settimana, l'8 febbraio, verranno sospesi tutti gli effetti legati all'interdittiva antimafia che mercoledì ha portato la Polizia ad apporre i sigilli su videolottery e new slot in cinque sale nel ravennate e nel cervese. Il Tribunale di Bologna, come riporta la stampa locale, ha infatti accolto il ricorso presentato dai legali di Romagna Giochi, società faentina finita nell'occhio del ciclone: l'azienda, infatti, ha incaricato un amministratore giudiziario di esercitare un'attività di controllo e, con questa nomina, verranno congelati tutti i provvedimenti e sospese le revoche delle licenze. Questo, secondo il Tribunale, per "bilanciare gli opposti interessi in gioco".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Macabro ritrovamento in spiaggia: i passanti scoprono un cadavere

  • Cronaca

    Precipita dal camion e sbatte la testa: infortunio sul lavoro al Porto

  • Incidenti stradali

    Si scontra con un'auto d'epoca: i due mezzi precipitano nel fosso

  • Cronaca

    Svastiche sulla sede di CittAttiva e Arcigay: scoperto il responsabile

I più letti della settimana

  • Macabro ritrovamento in spiaggia: i passanti scoprono un cadavere

  • Impressionante schianto, auto accartocciata da un camion contro il muro di una casa

  • Violento schianto all'incrocio: uomo in condizioni gravissime

  • Rifiutano la scuola e vivono chiusi in camera: a Ravenna segnalati 24 'Hikikomori'

  • Quali sono le dieci migliori pizzerie di Ravenna? La classifica di Tripadvisor

  • Apre un nuovo negozio d'abbigliamento in centro storico: e cerca personale

Torna su
RavennaToday è in caricamento