"Io non rischio", volontari in piazza per diffondere buone pratiche di Protezione civile

A Ravenna in piazza del Popolo i volontari dell'associazione RC Mistral partecipano alla campagna con un punto informativo allestito per incontrare la cittadinanza

Anche quest'anno il volontariato di Protezione Civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica si impegnano insieme nella campagna di comunicazione nazionale sui rischi naturali che interessano il Paese.  Sabato 13 ottobre i volontari e le volontarie di protezione civile allestiranno punti informativi “Io non rischio” in circa 700 piazze distribuite su tutto il territorio nazionale per diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i propri concittadini sul rischio sismico, sul rischio alluvione e sul maremoto.

A Ravenna in piazza del Popolo, dalle 10 alle 18, in contemporanea con altre piazze in tutta Italia, i volontari dell'associazione RC Mistral partecipano alla campagna con un punto informativo “Io non rischio” allestito per incontrare la cittadinanza, consegnare materiale informativo e rispondere alle domande su cosa ciascuno di noi può fare per ridurre il rischio alluvione.

“Io non rischio” – campagna nata nel 2011 per sensibilizzare la popolazione sul rischio sismico – è promossa dal Dipartimento della Protezione Civile con Anpas-Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, Ingv-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e Reluis-Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica. L’inserimento del rischio maremoto e del rischio alluvione ha visto il coinvolgimento di Ispra-Istituto superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, Ogs-Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale, AiPo-Agenzia Interregionale per il fiume Po, Arpa Emilia-Romagna, Autorità di Bacino del fiume Arno, CamiLab-Università della Calabria, Fondazione Cima e Irpi-Istituto di ricerca per la Protezione idro-geologica.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Muore in un fatale incidente a 19 anni, gli amici sconvolti: "Manuel era troppo buono per sparire così presto"

  • Cronaca

    Sorpresa di Natale: il circolo Abajur riapre e lancia una petizione

  • Cronaca

    Faenza si risveglia "imbiancata": spargisale e spazzaneve in azione, le scuole restano aperte

  • Cronaca

    Proteste in stazione, la Regione: "Se non si risolve in fretta chiederemo di tornare al vecchio orario"

I più letti della settimana

  • La tragedia si consuma a pochi chilometri da casa: muore in uno schianto un ragazzo di 19 anni

  • Per il fisco era un contadino, in realtà si fingeva dentista e 'curava' quasi 300 clienti: maxi sequestro della Finanza

  • Ausl Romagna cerca personale a tempo indeterminato: come prepararsi al concorso

  • Meteo, si attende l'arrivo della neve: ecco dove cadranno i fiocchi in Romagna

  • Il bar era un ritrovo di persone dedite a furti e spaccio: licenza sospesa per 15 giorni

  • Esce di strada e precipita in un fosso: paura per una 19enne

Torna su
RavennaToday è in caricamento