L'appello di Confabitare: "Offriamo alloggi sfitti e b&b ai medici in trasferta"

In questo modo Confabitare intende aiutare e sostenere tutti quei medici e quegli infermieri che si trovano lontano da casa per rafforzare il personale degli ospedali

Vista la situazione di grave emergenza sanitaria nazionale causata dal Coronavirus, e visto il grande numero di personale sanitario - medici e infermieri - che si sta spostando in tante città in supporto alle strutture ospedaliere, l'associazione di proprietari immobiliari Confabitare lancia un appello a tutti quei proprietari che hanno alloggi sfitti o bed&breakfast al momento vuoti affinché li concedano in uso gratuito al personale sanitario durante il periodo di emergenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In questo modo Confabitare intende aiutare e sostenere tutti quei medici e quegli infermieri che si trovano lontano da casa per rafforzare il personale degli ospedali. Per informazioni e per l’assistenza nella stipula di contratti di comodato ad uso gratuito gli interessati potranno telefonare alla sede nazionale di Confabitare al numero 051270444 oppure alla sede provinciale di Ravenna ai numeri 0544203504 – 3923216994.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Trema la terra: avvertita una scossa di terremoto a Cervia

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Coronavirus, morto un 59enne: è la vittima più giovane. "Un amico meraviglioso"

  • Coronavirus, ecco il nuovo decreto: tutte le novità su spostamenti, lavoro e multe

Torna su
RavennaToday è in caricamento