La Croce Rossa cerca volontari: al via un nuovo corso

Diventare un volontario di Croce Rossa significa decidere di impiegare il proprio tempo e le proprie competenze per migliorare la qualità di vita di altre persone

Martedì 19 alle 20.30 sarà presentato nella sala Ziani in via Laderchi 3 il corso per aspiranti volontari di Croce Rossa, aperto a tutti i cittadini con almeno 14 anni. Durante la serata saranno illustrate le modalità di accesso e tutte le attività cui poter partecipare.

Diventare un volontario di Croce Rossa significa decidere di impiegare il proprio tempo e le proprie competenze per migliorare la qualità di vita di altre persone. Per diventare Volontario occorre frequentare un apposito corso di formazione, della durata di 14 ore, in cui vengono trasferite quelle prime competenze necessarie per iniziare a donare il proprio tempo, in ambito Cri. Si è soliti associare l’attività di volontariato di Croce Rossa Italiana all’ambulanza e a tutta quella che rappresenta la sfera del sanitario, ma in realtà ci sono tantissimi ambiti in cui si può dare il proprio contributo anche in base a quelle che sono le proprie predilezioni. Infatti, le attività di un volontario di Croce Rossa possono essere orientate anche al sociale, alle situazioni di emergenza, alla cooperazione internazionale, alla promozione di una cittadinanza attiva e, non in ultimo, allo sviluppo di azioni volte ad affrontare le vulnerabilità di una comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

Torna su
RavennaToday è in caricamento