La Iena Nadia Toffa 'se la ride' in stazione a Godo: "Gli abitanti sono sicuramente soddisfatti"

La Toffa si lascia poi andare a una frecciatina nei confronti del trasporto pubblico ferroviario italiano: "Treno della speranza, non arriva più. 5 ore di sauna, come fanno i turisti?"

E' stata pubblicata da poco ma è già diventata virale l'immagine postata mercoledì pomeriggio dalla Iena Nadia Toffa sulla sua pagina Facebook e Instagram. L'inviata del programma di Mediaset, infatti, ha scattato una foto mentre si trovava nella stazione di Godo, frazione di Russi dall'iconico nome, accompagnandola con un simpatico commento. "Qualcosa mi dice che gli abitanti di questo paesino sono soddisfatti, se la godono diciamo - scrive la Iena - lo so sono stupida ma mi fa riderissimo. Bella l’Italia anche per questo". "Beati loro - commenta tra i tanti Daniela - Come si chiameranno gli abitanti? Goderecci, goduriosi?".

La Toffa si lascia poi andare a una frecciatina nei confronti del trasporto pubblico ferroviario italiano: "Treno della speranza, non arriva più. 5 ore di sauna, come fanno i turisti? Ci odiano! Pensavo di arrivare in un paese evoluto invece dove arrivano? Nel caos". Nel giro di poche ore la foto ha ottenuto oltre 25mila "like" su Instagram e 4mila su Facebook, con centinaia di commenti divertiti.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Lorenzo, morto annegato nel canale di Milano Marittima: studiava per diventare chef

  • Tragedia sulle strade: 17enne precipita nel canale e perde la vita

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Fitta nebbia, scontro tra camion sulla Statale Romea Dir: lunghe code, arteria bloccata

  • Il dramma di Lorenzo, eseguita l'ispezione cadaverica. Perizia fotografica sulla minicar

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

Torna su
RavennaToday è in caricamento