La Municipale della Bassa Romagna ritrova un'auto rubata pochi giorni fa

Nelle prime ore di venerdì la Polizia municipale dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha ritrovato e restituito al legittimo proprietario un'auto rubata a Bagnacavallo, a pochissimi giorni dal furto.

Nelle prime ore di venerdì  la Polizia municipale dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha ritrovato e restituito al legittimo proprietario un’auto rubata a Bagnacavallo, a pochissimi giorni dal furto.

Era stata rubata martedì e ieri è stata ritrovata dagli agenti della Polizia municipale: si tratta di un Fiat Fiorino di proprietà di un residente a Bagnacavallo notata dagli agenti che dopo un controllo hanno scoperto risultasse rubata. Gli agenti della Pm hanno provveduto a contattare immediatamente il proprietario del veicolo, che in breve tempo si è presentato sul luogo del ritrovamento. Dopo aver confermato che l'auto era di sua proprietà ha ringraziato gli operatori per l'ottimo lavoro svolto.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      A14, cavalcavia degradato: "Nessun difetto strutturale". Presto il via dei lavori

    • Cronaca

      Alloggiava clandestini nel periodo di chiusura: sigilli per un'hotel

    • Economia

      Turismo e "Brand Romagna": "E' necessario abbattere i campanilismi"

    • Cronaca

      Faenza, la Polizia recupera la refurtiva. Bella sorpresa per la vittima

    I più letti della settimana

    • Sfondano le barriere alla caserma dei Carabinieri: "Abbiamo una bomba a bordo"

    • Vola nel canale, muore intrappolato nell'abitacolo invaso dall'acqua

    • Caso di skimming nel faentino: si ritrova con la carta Postepay prosciugata

    • Inseguimento da film con spari sull'E45: i ladri si lanciano col furgone in folle

    • Scoperta una casa del piacere 'trans' a Lido di Savio: arrestato un 46enne

    • Follia a Sant'Alberto: dà alle fiamme un'auto, poi travolge due carabinieri

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento