La Municipale interviene su un incidente, ma nell'auto fuori strada trova la droga

Nei giorni scorsi poi la Polizia Municipale ha rintracciato due extracomunitari con diversi precedenti per spaccio di stupefacenti non in regola con le norme del soggiorno

La Polizia municipale di Faenza a caccia di droga. Il primo caso riguarda un ragazzo di 19 anni coinvolto in un incidente stradale a Castel Bolognese. La pattuglia dei vigili manfredi, intervenuti per i rilievi del sinistro, ha “scovato” all’interno del veicolo uscito di strada, occultati in una portiera, alcuni grammi di marijuana. La droga è stata immediatamente sequestrata ed è partita la segnalazione al Prefetto del ragazzo, a cui è stata immediatamente ritirata anche la patente di guida come previsto dalle norme.

Nei giorni scorsi poi, in pubblico esercizio a Faenza in prossimità di via Naviglio, la Polizia Municipale ha rintracciato, in due occasioni distinte, due extracomunitari con diversi precedenti per spaccio di stupefacenti non in regola con le norme del soggiorno sul territorio dello Stato. Per entrambi è scattata la denuncia in stato di libertà per tali violazioni e le segnalazioni del caso per avviare le procedure di espulsione dal territorio nazionale. 

Potrebbe interessarti

  • I Consultori a Ravenna: elenco, indirizzi e servizi

  • Aperitivo a Ravenna: 5 locali ideali per un cocktail all'aperto

  • I borghi medievali romagnoli da non perdere

  • Comprare una casa all'asta: come si fa?

I più letti della settimana

  • Sciagura a Mirabilandia: bambino di 4 anni muore annegato nel parco divertimenti

  • I pompieri arrivano per spegnere un incendio: e trovano il cadavere di un uomo

  • Paura al parco divertimenti: bambino rischia di annegare, è gravissimo

  • La scia di sangue non si ferma. Schianto sull'Adriatica, muore dopo 6 giorni di agonia

  • Si schiantano contro le auto parcheggiate e si cappottano: tre giovani in ospedale

  • Rischia di annegare mentre fa il bagno: salvato dai bagnini, è in gravi condizioni

Torna su
RavennaToday è in caricamento