La Schillerschule di Aalen in visita alle scuole medie di Cervia

I discorsi del Sindaco e dei Dirigenti hanno sottolineato l’importanza delle lingue straniere per poter comunicare con altri popoli

Si solidificano i rapporti di amicizia tra la Schillerschule di Aalen e le scuole secondarie di 1° grado IC2 e IC3 di Cervia, iniziati nel marzo 2017 e consolidati lo scorso anno con la firma di un “Freundschaftsvertrag”, Patto di amicizia. Martedì, a distanza di un anno, gli alunni tedeschi sono tornati in visita nelle nostre scuole, ricevendo una calorosa accoglienza da parte degli alunni cervesi con striscioni di benvenuto, bandiere e canti italiani e internazionali, e da parte del sindaco Massimo Medri, del Dirigente scolastico dell'IC2 Gennaro Zinno e della Dirigente dell'IC3 Edera Fusconi.

I discorsi del Sindaco e dei Dirigenti hanno sottolineato l’importanza delle lingue straniere per poter comunicare con altri popoli: “La molteplicità di lingue e culture diverse va vissuta come un arricchimento, un modo per vedere la realtà dal punto di vista dell’altro, con uno sguardo privo di stereotipi e pregiudizi”. Gli scambi culturali hanno un ruolo fondamentale nella conoscenza di usi, costumi e cultura di un popolo diverso dal nostro e per crescere in un' Europa unita e senza frontiere. “La diversità rende unici e deve incuriosire, spingere a conoscere l’altro, per poterlo comprendere e stringere legami di amicizia sinceri e duraturi”.

A seguire è stato proclamato il logo vincitore che d'ora in poi rappresenterà il patto di amicizia tra le 3 scuole. I loghi, in cui sono rappresentati cervi, fenicotteri e anguille (Aalen deriva da “Aal” anguilla), mani che si uniscono e simboleggiano l’unione tra Cervia e Aalen, sono stati realizzati con impegno e accuratezza nei minimi particolari da parte degli alunni di ciascuna scuola ed inseriti nella pagina Facebook CerviAalen, creata appositamente per il gemellaggio per mantenere vivi i contatti tra le scuole. Il concorso è stato aperto a tutta la cittadinanza cervese e di Aalen, che è stata invitata a votare il disegno più bello; dopo una combattuta sfida a colpi di 'like', è stato premiato con 223 like l'alunno Dario Jurcan della 1 E dell'IC3, al secondo posto il logo di Martina Luciani dell’IC2 di Cervia con 46 mi piace, al terzo posto il logo della Schillerschule con 23.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine gli alunni tedeschi hanno visitato le due scuole, avendo così modo di confrontarsi e notare le differenze del sistema scolastico italiano e tedesco. Dopo una breve intervista da parte dei nostri alunni, impazienti di potersi esprimere nella lingua studiata a scuola e curiosi di conoscere gli hobby e attività del tempo libero dei ragazzi tedeschi, la mattinata si è conclusa con un rinfresco in giardino, proseguendo la sfida a calcio “Italia -Germania”, iniziata nel 2018, a dimostrazione del fatto che il linguaggio universale dello sport ancora una volta è riuscito ad unire e a superare le barriere linguistiche, nonché a consolidare le basi del rapporto di stima e amicizia tra i giovani che hanno partecipato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza "cintura": si varcano i confini dei comuni solo per motivi strettamente necessari

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, la crescita non si ferma: 22 nuovi casi e 3 decessi nel ravennate

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Trema la terra: avvertita una scossa di terremoto a Cervia

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

Torna su
RavennaToday è in caricamento