Laura Pausini non 'tradisce' le sue origini: "Se non facevo la cantante? Ero contadina a Solarolo"

La cantante di fama internazionale, originaria di Solarolo e da sempre molto affezionata alla sua terra, lunedì sera è stata protagonista insieme al collega Biagio Antonacci di un servizio del Tg1

Laura Pausini non 'tradisce' le sue origini. La cantante di fama internazionale, originaria di Solarolo e da sempre molto affezionata alla sua terra, lunedì sera è stata protagonista insieme al collega Biagio Antonacci di un servizio del Tg1, per presentare un tour che nell'estate 2019 vedrà i due girare per gli stadi di tutta Italia. "Io mi definisco cantautore, e lei è la star", spiega Antonacci alle telecamere Rai. "Ma quale star... non mi piace essere chiamata star - replica la Pausini azzardando qualche parola in romagnolo - Io sono una mancata contadina, se non facevo la cantante a quest'ora ero a Solarolo a zappare la terra!".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fissati i funerali di Manuel: gli amici organizzano un concerto e una raccolta fondi

  • Cronaca

    Colpito dalle fiamme nel suo garage: ustionato trasportato al Bufalini di Cesena

  • Cronaca

    Antimafia, sequestro da un milione di euro nei confronti di un 58enne "socialmente pericoloso"

  • Cronaca

    In centro con il 'Jingle bus' per fare shopping natalizio senza pensare al parcheggio

I più letti della settimana

  • La tragedia si consuma a pochi chilometri da casa: muore in uno schianto un ragazzo di 19 anni

  • Per il fisco era un contadino, in realtà si fingeva dentista e 'curava' quasi 300 clienti: maxi sequestro della Finanza

  • I Vip del Grande Fratello a Milano Marittima - LE FOTO

  • Muore in un fatale incidente a 19 anni, gli amici sconvolti: "Manuel era troppo buono per sparire così presto"

  • Meteo, si attende l'arrivo della neve: ecco dove cadranno i fiocchi in Romagna

  • Il bar era un ritrovo di persone dedite a furti e spaccio: licenza sospesa per 15 giorni

Torna su
RavennaToday è in caricamento