Laura Pausini non 'tradisce' le sue origini: "Se non facevo la cantante? Ero contadina a Solarolo"

La cantante di fama internazionale, originaria di Solarolo e da sempre molto affezionata alla sua terra, lunedì sera è stata protagonista insieme al collega Biagio Antonacci di un servizio del Tg1

Laura Pausini non 'tradisce' le sue origini. La cantante di fama internazionale, originaria di Solarolo e da sempre molto affezionata alla sua terra, lunedì sera è stata protagonista insieme al collega Biagio Antonacci di un servizio del Tg1, per presentare un tour che nell'estate 2019 vedrà i due girare per gli stadi di tutta Italia. "Io mi definisco cantautore, e lei è la star", spiega Antonacci alle telecamere Rai. "Ma quale star... non mi piace essere chiamata star - replica la Pausini azzardando qualche parola in romagnolo - Io sono una mancata contadina, se non facevo la cantante a quest'ora ero a Solarolo a zappare la terra!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • Autoarticolato finisce fuori strada e si ribalta su un lato

  • Cucciolo di maiale nel freezer del supermercato, l'Enpa: "Mancanza di buon gusto"

Torna su
RavennaToday è in caricamento