Laura Pausini non 'tradisce' le sue origini: "Se non facevo la cantante? Ero contadina a Solarolo"

La cantante di fama internazionale, originaria di Solarolo e da sempre molto affezionata alla sua terra, lunedì sera è stata protagonista insieme al collega Biagio Antonacci di un servizio del Tg1

Laura Pausini non 'tradisce' le sue origini. La cantante di fama internazionale, originaria di Solarolo e da sempre molto affezionata alla sua terra, lunedì sera è stata protagonista insieme al collega Biagio Antonacci di un servizio del Tg1, per presentare un tour che nell'estate 2019 vedrà i due girare per gli stadi di tutta Italia. "Io mi definisco cantautore, e lei è la star", spiega Antonacci alle telecamere Rai. "Ma quale star... non mi piace essere chiamata star - replica la Pausini azzardando qualche parola in romagnolo - Io sono una mancata contadina, se non facevo la cantante a quest'ora ero a Solarolo a zappare la terra!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

  • Trova un portafogli pieno di soldi e lo restituisce all'anziano: "La mia religione mi impone di essere onesto"

Torna su
RavennaToday è in caricamento