Lavori di adeguamento sismico nelle scuole: classi trasferite

Nel frattempo l’attività scolastica di asilo nido e scuola materna è stata trasferita nel primo piano della nuova ala dell’ex scuola media

Dopo che nel 2015 il Comune di Casola Valsenio aveva presentato una richiesta di finanziamento alla Regione sul bando per l'edilizia scolastica per realizzare interventi di miglioramento sismico e di efficientamento dell'edificio del Centro per l'infanzia “Lo Scoiattolo” per un importo complessivo di 221.268,31 euro, con il primo finanziamento ricevuto di 61.268,31 euro è stata realizzata la sostituzione della caldaia con un nuovo impianto a condensazione, il rinnovo degli infissi e il miglioramento sismico di alcune strutture e della zona ingresso.

Con l’ulteriore finanziamento assegnato (160.000 euro), si otterrà un adeguamento sismico del 100% della scuola dell'infanzia Sant’Apollinare, per una scuola sempre più accogliente e sicura. I lavori – affidati all’impresa Cmcf di Faenza – sono iniziati in questi giorni. Nel frattempo l’attività scolastica di asilo nido e scuola materna è stata trasferita nel primo piano della nuova ala dell’ex scuola media, in Via Roma 10, dove sono stati eseguiti i necessari interventi di adeguamento dei locali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Un incidente le porta via la mamma: una raccolta fondi per la figlia Agnese di 9 anni

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • Autoarticolato finisce fuori strada e si ribalta su un lato

Torna su
RavennaToday è in caricamento