Le banchine del porto verranno elettrificate: "Migliorerà la qualità dell'aria"

Manzoli e Panizza: "Questo potrebbe permettere la sosta delle navi a motori spenti con un grande miglioramento della qualità dell'aria, soprattutto per tutta quella parte di cittadinanza che vive vicino al nostro porto"

Nella seduta di martedì il consiglio comunale ha approvato un ordine del giorno "sulla elettrificazione delle banchine nel porto di Ravenna", presentato dai consiglieri Massimo Manzoli, capogruppo di Ravenna in Comune ed Emanuele Panizza del Gruppo misto e sottoscritto dalla consigliera Veronica Verlicchi, capogruppo de La Pigna. Il documento, dopo l’accettazione di alcune proposte di modifica, è stato approvato all’unanimità. Sono intervenuti nel dibattito Cinzia Valbonesi (Pd), Andrea Vasi (Pri), Gianfilippo Nicola Rolando (Lega nord), Emanuele Panizza (gruppo misto), Mariella Mantovani (Art. 1- Mdp), Marco Turchetti (Pd).

"Il tema della sostenibilità ambientale legata alle attività portuali è sempre stato al centro delle discussioni in conisglio comunale e nelle commissioni opportune - spiegano Manzoli e Panizza -  Le nostre liste civiche hanno sempre sostenuto l'importanza di analizzare la possibilità di elettrificare parte delle banchine del nostro porto. Questo potrebbe permettere la sosta delle navi a motori spenti con un grande miglioramento della qualità dell'aria, soprattutto per tutta quella parte di cittadinanza che vive vicino al nostro porto. Per questi motivi abbiamo depositato l'ordine del giorno approvato martedì".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La macabra sfida del 'Samara Challenge' arriva in Romagna: "Gioco pericoloso"

  • Vanno dal meccanico dopo l'incidente e ne fanno un altro: curiosa "scia" di sinistri

  • Soci, clienti e lavoratori: apre a Ravenna il primo supermercato autogestito della Romagna

  • La crema antirughe dell'azienda di Cotignola vince il premio 'Bio Awards'

  • Elisa, Alessandra Amoroso, Guccini e Tiromancino: ospiti di lusso per "Imaginaction"

  • Agricoltori in ginocchio: "Crisi senza precedenti, le aziende gettano la spugna"

Torna su
RavennaToday è in caricamento