Le meraviglie di Bagnacavallo candidate al concorso fotografico 'Wiki Loves Monuments'

Il concorso fotografico internazionale che invita tutti gli amanti della fotografia, professionisti e non, a immortalare i beni culturali e condividerli con tutto il mondo

Il Comune di Bagnacavallo partecipa anche quest’anno a "Wiki Loves Monuments", il concorso fotografico internazionale che invita tutti gli amanti della fotografia, professionisti e non, a immortalare i beni culturali e condividerli con tutto il mondo attraverso Wikimedia Commons, l’archivio di immagini liberamente riutilizzabili connesso a Wikipedia.

Sono quindici i punti del territorio di Bagnacavallo fotografabili per il concorso. Come ente locale il Comune ha autorizzato quest’anno sette nuovi punti di interesse: il complesso dell’ex convento di San Francesco, il Teatro Goldoni, la Pieve di San Pietro in Sylvis, il ponticello storico di Villa Prati, il Monumento al Cadere, il Cimitero dei Canadesi di Villanova, il Vicolo degli Amori. Tali punti vanno ad aggiungersi gli otto già indicati per la passata edizione: l’Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova, Piazza Nuova, piazza della Libertà, la Torre Civica, via Mazzini, Porta Mazzini, l’acero campestre di via Bagnoli Inferiore e il pioppo monumentale del Podere Pantaleone. L’elenco completo dei luoghi è consultabile sul sito Wiki Loves Monuments Italia.

I partecipanti al concorso, arrivato alla sua ottava edizione, potranno caricare le immagini sulla piattaforma Wiki, con licenze libere Creative Commons, fino al 30 settembre. I dieci scatti migliori dell’edizione 2019, selezionati da una giuria composta da fotografi professionisti ed esperti, saranno premiati con buoni regalo e concorreranno a far parte della classifica internazionale del concorso, insieme ai vincitori degli oltre quaranta Paesi partecipanti alla competizione. Wiki Loves Monuments Italia 2019 è promosso da Wikimedia Italia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vanno dal meccanico dopo l'incidente e ne fanno un altro: curiosa "scia" di sinistri

  • Soci, clienti e lavoratori: apre a Ravenna il primo supermercato autogestito della Romagna

  • La crema antirughe dell'azienda di Cotignola vince il premio 'Bio Awards'

  • Elisa, Alessandra Amoroso, Guccini e Tiromancino: ospiti di lusso per "Imaginaction"

  • Agricoltori in ginocchio: "Crisi senza precedenti, le aziende gettano la spugna"

  • Picco di enterococchi in mare: scatta il divieto di balneazione

Torna su
RavennaToday è in caricamento