Le richieste dei residenti di Castiglione: reti Hera, nuove strade e più parcheggi

All'incontro per fare il punto sulle esigenze e gli interventi necessari alla migliore fruizione della strada ha preso parte una delegazione delle famiglie residenti in via Bevanella

Si è tenuto lunedì nella sede dell’ufficio decentrato a Castiglione di Ravenna un incontro promosso dal vicesindaco Eugenio Fusignani, alla presenza dell’ assessore ai Lavori pubblici Roberto Fagnani e dell’assessore all’Urbanistica Federica Del Conte, con una delegazione delle famiglie residenti in via Bevanella per fare il punto sulle esigenze e gli interventi necessari alla migliore fruizione della strada.

Tra le problematiche affrontate è stata soprattutto evidenziata la necessità di servire la strada delle reti Hera, i cui costi sono però a carico dei residenti e non possono essere sostenuti dal Comune che, però, ha espresso la volontà di farsi parte attiva nella fornitura dei materiali necessari (tubi, pozzetti, caditoie, ecc.). E’ stato inoltre rappresentato l’impegno di inserire in bilancio 450mila euro da destinare alla riqualificazione della via soprattutto attraverso la sua ripavimentazione. L’incontro è stato occasione anche per fare un focus sulle opere da realizzare nella località di Castiglione con particolare riferimento alla pavimentazione del parcheggio adiacente Palazzo Grossi, del nuovo parcheggio a fianco della scuola e del completamento della pubblica illuminazione lungo il percorso ciclopedonale a fianco della strada provinciale 254 via Bagnolo/Salara. Nell’ambito della viabilità, oltre alla manutenzione dei marciapiedi dell’ex zona Peep, anche inserita nel finanziamento relativo agli interventi sulle radici dei pini per gli anni 2018/2019, è stato affrontato anche il tema di via Fiume, strada privata ad uso pubblico, con l’impegno da parte degli assessori presenti di valutare la possibilità che entri a far parte del patrimonio del Comune.

Soddisfazione è stata espressa dal vicesindaco Eugenio Fusignani: "E’ stato un incontro proficuo – ha sostenuto Fusignani, sottolineando anche l’impegno degli amministratori – perché ha consentito di mettere a fuoco l’opportunità di una serie di esigenze cui si cercherà di fare fronte anche tenendo conto della posizione di Castiglione, snodo importante del traffico vacanziero utilizzato sia per recarsi ai lidi sud sia per dirigersi verso il litorale cervese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • Un incidente le porta via la mamma: una raccolta fondi per la figlia Agnese di 9 anni

  • Autoarticolato finisce fuori strada e si ribalta su un lato

Torna su
RavennaToday è in caricamento