Lugo, i piccoli studenti alla scoperta della città con il Piedibus

Gli alunni si divideranno in cinque gruppi per visitare, a turno, la Rocca estense, il Pavaglione, il monumento a Francesco Baracca, la biblioteca “Fabrizio Trisi” e il teatro “Gioachino Rossini”

Il Piedibus porta gli studenti dell’istituto “San Giuseppe” di Lugo nel centro storico della città alla scoperta dei suoi monumenti. Sabato 14, a partire dalle 8.30, è stata organizzata una mattinata che coinvolgerà i circa 450 alunni della scuola per un'immersione nella cultura di Lugo. I bambini saranno accolti alla partenza dal sindaco Davide Ranalli e dall’assessore alla scuola Fabrizio Lolli e l’assessora alla cultura Anna Giulia Gallegati; sarà inoltre presente Stefania Marini, presidente del Rotary Club di Lugo, che ha donato le pettorine a tutti i bambini che usufruiranno del Piedibus. In seguito gli alunni si divideranno in cinque gruppi per visitare, a
turno, la Rocca estense, il Pavaglione, il monumento a Francesco Baracca, la biblioteca “Fabrizio Trisi” e il teatro “Gioachino Rossini”. In ogni tappa troveranno una guida che si è offerta volontaria per raccontare storia e aneddoti del luogo. Con l’inizio dell’anno scolastico è tornato anche a Lugo il Piedibus, l’autobus che va a piedi e accompagna i bambini a scuola nel modo più ecologico, ovvero a piedi. Gli alunni aspettano questo speciale bus alla fermata più vicina, dove si aggiungono al torpedone umano composto da altri studenti per poi arrivare a scuola grazie all’aiuto di volontari e al lavoro della Polizia municipale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

  • Coronavirus, supermercati presi d'assalto e scaffali vuoti in tanti negozi

Torna su
RavennaToday è in caricamento