Un muro bianco in lontananza, poi si scatena il nubifragio anche con grandine

Il temporale è stato accompagnato anche da grandine da piccole dimensioni. La temperatura è crollata di diversi gradi durante il passaggio perturbato

Foto di Massimo Argnani

Un muro bianco in lontananza in arrivo dal Forlivese che non faceva presagire nulla di buono. Mercoledì pomeriggio l'area settentrionale di Ravenna è stata colpita da un violento nubifragio. In meno di trenta minuti sono caduti tra i 45 ed i 55 millimetri di pioggia. Il temporale è stato accompagnato anche da grandine da piccole dimensioni e da raffiche di vento localizzate, anche superiori ai 50 chilometri orari. La temperatura è crollata di diversi gradi durante il passaggio perturbato, passando temporaneamente da una massima di 28.9°C a 17.5°C (dati Emilia Romagna Meteo per la zona Porto). Non sono mancati disagi alla circolazione stradale, anche per il mancato assorbimento dei tombini della pioggia caduta con forte intensità (come in via Di Roma , via Guaccimanni, via Grandi, Rotonda Polonia e Strada dei giardini per citarne alcune). L'area dove si sono registrate più problematiche è stata quella delle Bassette, con infiltrazioni in aziende e case. Al Conad si è verificato il cedimento di alcuni pannelli del soffitto, con acqua in corrispondenza dell'ingresso.

In meno di un'ora è precipitato il quantitativo atteso in un mese. Questa volta è stata risparmiata la Bassa Romagna. "Si è trattato - spiega Pierluigi Randi, tecnico meteorologo di Meteocenter - Emilia Romagna Meteo - di un QLCS (Quasi Linear Convective System), semplificando una linea temporalesca multicelllulare alla  mesoscala innescatasi sulla convergenza nei bassi strati tra correnti da ovest-nord-ovest e da sud ovest (n questo caso di origine appenninica), mentre in quota era presente aria fredda dovuta alla saccatura in azione sull'Italia. Il sistema si è mosso da sud-ovest a nord-est fino ad interessare il ravennate orientale inclusa la costa; su questa zona l'intensità è stata massima con precipitazioni di 45-55 millimetri (46.6 millimetri in poco più di un'ora presso la stazione Arpae), e raffiche di vento sui 60-65 chilometri orari - conclude il meteorologo -. Nel comprensorio di Ravenna segnalata anche grandine, fino alla costa tra Marina di Ravenna e Marina Romea".

L'instabilità non è altro che un antipasto di un rapido peggioramento atteso nella nottata tra mercoledì e giovedì, che si innescherà a causa del transito di una goccia di aria fredda e che attiverà venti dai quadranti nord-orientali. E' prevista la formazione di una linea temporalesca, che dal mare si estenderà all'entroterra, con fenomeni localmente di forte intensità, accompagnati da raffiche di vento. Per questo motivo la Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta "gialla". Già giovedì mattina si assisterà ad un miglioramento delle condizioni atmosferiche.

cedimenti-pannelli-conad-2

compensato-conad-danni-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Magrassi risponde a Perna: il Ravenna strappa un punto sul campo del Giana Erminio

  • Incidenti stradali

    Cacciatore "miracolato" insieme al suo cane: evita lo schianto frontale infilandosi tra due camion

  • Cronaca

    Richiedente asilo trova e riconsegna un portafoglio: il proprietario lo ringrazia regalandogli il denaro

  • Cronaca

    Prima picchia un uomo, poi aggredisce i Carabinieri e scatena il caos in ospedale: arrestato

I più letti della settimana

  • Drammatico schianto nella notte: muore con la moto ad appena 17 anni

  • Dopo dieci anni la meravigliosa nave "Amerigo Vespucci" torna a Ravenna

  • Sciagura in autostrada per un furgone con tre ravennati: in due muoiono carbonizzati

  • Tragedia sulle strade: schianto fatale col furgone, muore in sella alla sua bici

  • Muore a 17 anni in uno schianto fatale a bordo della sua moto, gli amici: "Aveva un cuore d'oro"

  • Invade la corsia opposta, violento schianto tra un auto e uno scooter: gravissimo il centauro

Torna su
RavennaToday è in caricamento