Alta marea al porto canale: e in serata la situazione peggiorerà

Resta valida anche per lunedì l'allerta meteo livello 'arancione' emessa dalla Protezione civile regionale. Il servizio comunale di Protezione Civile e la Polizia Municipale monitorano l'evolvere della situazione

La Protezione civile sta monitorando il porto canale di Cervia e si prevede che intorno alle 19.30 venga raggiunto il picco di alta marea, molto alto a causa dello stato del mare, vento e pioggia inusuali per il periodo. Si è reso necessario un monitoraggio attento a causa della rimozione delle difese invernali (duna e paratie canale) e la non attività delle porte vinciane, che abbassano il livello di attenzione.

"Invitiamo, se necessario, ad adottare le misure di auto protezione previste dal piano comunale di Protezione Civile nella zona del porto canale dal ponte San Giorgio/ferrovia fino al mare - spiega il sindaco Luca Coffari - I livelli dovrebbero restare nella soglia critica di attenzione e, stando ai calcoli del Servizio Comunale di Protezione Civile, la marea dovrebbe salire fino alle 19.40 e sono prevedibili 15 - 20 centimetri in più, se il vento aumenta. Se il vento resta stazionario, può ancora aumentare di 8-10 centimetri". Resta valida anche per lunedì l'allerta meteo livello 'arancione' emessa dalla Protezione civile regionale. Il servizio comunale di Protezione Civile e la Polizia Municipale monitorano l'evolvere della situazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Misure di auto protezione di Protezione civile

Vietato circolare in bici, con mezzi a due ruote o motoveicoli. Limitare gli spostamenti allo stretto necessario evitando viali alberati e sottopassi, comunque circolando con la massima prudenza alla velocità massima di 30 chilometri orari. Vietato l'accesso e permanenza nelle aree verdi, pinete e parchi; sostare nei viali alberati. Prudenza quando si circola a causa di possibili oggetti sulla sede stradale o segnaletica diventa dal vento. Vietato accedere a moli e banchine dei canali e all'arenile demaniale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto tra tre auto all'incrocio: muore un automobilista

  • Scontro tra due ciclisti nel sottopasso: uno è in condizioni gravissime

  • Perde il controllo della moto e cade nel fosso: interviene l'elicottero

  • Donna "molesta" in un bar, ma quando la Polizia arriva lei è in balìa delle onde del mare: salvata

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

  • Investito mentre va in bici insieme ad altri ciclisti: si alza l'elicottero dei soccorsi

Torna su
RavennaToday è in caricamento