Alta marea al porto canale: e in serata la situazione peggiorerà

Resta valida anche per lunedì l'allerta meteo livello 'arancione' emessa dalla Protezione civile regionale. Il servizio comunale di Protezione Civile e la Polizia Municipale monitorano l'evolvere della situazione

La Protezione civile sta monitorando il porto canale di Cervia e si prevede che intorno alle 19.30 venga raggiunto il picco di alta marea, molto alto a causa dello stato del mare, vento e pioggia inusuali per il periodo. Si è reso necessario un monitoraggio attento a causa della rimozione delle difese invernali (duna e paratie canale) e la non attività delle porte vinciane, che abbassano il livello di attenzione.

"Invitiamo, se necessario, ad adottare le misure di auto protezione previste dal piano comunale di Protezione Civile nella zona del porto canale dal ponte San Giorgio/ferrovia fino al mare - spiega il sindaco Luca Coffari - I livelli dovrebbero restare nella soglia critica di attenzione e, stando ai calcoli del Servizio Comunale di Protezione Civile, la marea dovrebbe salire fino alle 19.40 e sono prevedibili 15 - 20 centimetri in più, se il vento aumenta. Se il vento resta stazionario, può ancora aumentare di 8-10 centimetri". Resta valida anche per lunedì l'allerta meteo livello 'arancione' emessa dalla Protezione civile regionale. Il servizio comunale di Protezione Civile e la Polizia Municipale monitorano l'evolvere della situazione.

Misure di auto protezione di Protezione civile

Vietato circolare in bici, con mezzi a due ruote o motoveicoli. Limitare gli spostamenti allo stretto necessario evitando viali alberati e sottopassi, comunque circolando con la massima prudenza alla velocità massima di 30 chilometri orari. Vietato l'accesso e permanenza nelle aree verdi, pinete e parchi; sostare nei viali alberati. Prudenza quando si circola a causa di possibili oggetti sulla sede stradale o segnaletica diventa dal vento. Vietato accedere a moli e banchine dei canali e all'arenile demaniale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Nubifragio nel ravennate: ancora alluvioni e danni alle coltivazioni

  • Cronaca

    Crolla una casa durante i lavori: tragedia evitata, intervengono i pompieri

  • Cronaca

    Tentano il furto al supermercato: fermate da un Carabiniere che stava facendo la spesa

  • Cronaca

    Degrado al centro sportivo: "Abbandonato tra amianto e vetri rotti"

I più letti della settimana

  • Tragico schianto alla rotonda dei Tre Ponti: l'impatto è fatale, muore una donna

  • Il maltempo non dà tregua: martedì chiudono tutte le scuole

  • Savio a rischio esondazione: "State ai piani alti o rifugiatevi nelle scuole"

  • Si schianta contro un palo e poi precipita in un fosso: in condizioni gravissime

  • Forte maltempo, i fiumi diventano 'furiosi' in tutta la Provincia

  • Crolla una casa durante i lavori: tragedia evitata, intervengono i pompieri

Torna su
RavennaToday è in caricamento