A tre anni dalla scomparsa Mezzano ricorda Marco Pietrobono

All'inaugurazione prenderanno parte il sindaco Fabrizio Matteucci, il padre di Marco, Bruno Pietrobono e Giancarlo Frassineti, dirigente scolastico

Mercoledì prossimo alle 11.30 si svolgerà a Mezzano la cerimonia di inaugurazione di una nuova aula speciale per attività di supporto alla didattica all'interno della scuola primaria "Gianni Rodari". L'aula porterà il nome di "Marco Pietrobono", il giovane di 26 anni che perse la vita il 20 giugno 2013 in un incidente stradale in via Trieste. All'inaugurazione prenderanno parte il sindaco Fabrizio Matteucci, il padre di Marco, Bruno Pietrobono e Giancarlo Frassineti, dirigente scolastico.

Il nuovo spazio è frutto dell'impegno e della volontà del Comune, che si è occupato dei lavori edili di adeguamento, e della famiglia Pietrobono che in memoria di Marco ha costituito una Onlus con la finalità di aiutare bambini e giovani in difficoltà. Grazie alla Onlus "Marco Pietrobono", che già l'anno scorso aveva  regalato alla stessa scuola una Lim (lavagna interattiva multimediale), l'aula sarà dotata di strumentazioni a uso degli alunni con bisogni speciali che necessitano di ausili per l'apprendimento. Nato a Roma il 16 dicembre 1986; dopo essersi laureato in Inghilterra  trova occupazione alle imprese Tozzi, nella sede di Mezzano, dove ha deciso anche di risiedere. Qui, in breve tempo, si è integrato nella comunità locale, facendosi stimare per le sue doti umane e la sua facile comunicativa. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ciclismo in lutto: addio a Giuseppe 'Pipaza' Minardi, era la maglia rosa più vecchia

  • Cronaca

    Un concorrente ravennate protagonista a "I soliti ignoti" con Amadeus

  • Cronaca

    Caos in stazione: il treno si "dimentica" la fermata, poi fa retromarcia

  • Cronaca

    Neopatentato trovato ubriaco al volante nel 2009: dopo 10 anni finisce ai domiciliari

I più letti della settimana

  • La tragedia in A14bis ripresa dalle telecamere, guidatore non si accorge della fila di auto ferme

  • L'Ingv: "L'area colpita dal terremoto è ad alta pericolosità sismica"

  • Tragedia in A14, nella drammatica carambola muore una ragazza

  • Sciagura sui binari in serata: perde la vita travolto da un treno

  • Terremoto, vertice in Prefettura. L'Ingv: "A Ravenna sono possibili scosse fino a magnitudo 6"

  • Nel drammatico schianto in autostrada perde la vita una 21enne

Torna su
RavennaToday è in caricamento