Mare molto mosso e vento forte: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

Si raccomanda di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso, sistemare e fissare gli oggetti sensibili agli effetti del vento o suscettibili di essere danneggiati

Allerta meteo sulla fascia costiera per vento e mare mosso. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna prevede per domenica sulla base del bollettino diramato dal servizio meteorologico dell'Emilia Romagna "cielo irregolarmente nuvoloso con possibilità di isolate piogge. A partire dal pomeriggio-sera, si prevedono venti forti da nord est (fino a 62-70 km/h) lungo la fascia costiera con mare da molto mosso ad agitato e possibile interessamento della costa".

Nei giorni a seguire, informa l'Arpae, "la presenza di un minimo depressionario centrato sull'alto adriatico ed in lento spostamento verso est farà affluire correnti settentrionali secche e fredde di origine continentale che tuttavia manterranno condizioni di nuvolosità variabile e un po' di instabilità soprattutto sul settore centro-orientale e possibilità di locali rovesci anche nevosi sino alla giornata di mercoledì. Nella giornata di giovedì tendenza a peggioramento con precipitazioni diffuse. Venerdì tendenza a miglioramento con assenza di precipitazioni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’allerta completa si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia-Romagna (https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/)  e anche attraverso twitter (@AllertaMeteoRER); sul portale sono presenti anche molti altri materiali di approfondimento, tra i quali le indicazioni su cosa fare prima, durante e dopo le allerte meteo, nella sezione “Informati e preparati” (http://bit.ly/allerte-meteo-cosa-fare). L'amministrazione comunae "raccomanda di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso, sistemare e fissare gli oggetti sensibili agli effetti del vento o suscettibili di essere danneggiati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Coronavirus, ecco il nuovo decreto: tutte le novità su spostamenti, lavoro e multe

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

  • Terrore in strada: spoglia una donna e la palpeggia, minore denunciato per violenza sessuale

  • Il Coronavirus strappa alla vita Andrea Gambi, direttore di Romagna Acque

Torna su
RavennaToday è in caricamento