Massa Lombarda, attività in crescita per la biblioteca comunale

Cresce l'attività della biblioteca comunale Carlo Venturini di Massa Lombarda, che nel 2012 ha fatto registrare ben 15.321 prestiti esterni, 577 in più rispetto al 2011

Cresce l'attività della biblioteca comunale Carlo Venturini di Massa Lombarda, che nel 2012 ha fatto registrare ben 15.321 prestiti esterni, 577 in più rispetto al 2011, raggiungendo uno dei livelli di prestito più alti dell'intera provincia di Ravenna in relazione alla popolazione residente, e collocandosi al terzo posto in valore assoluto delle biblioteche della Bassa Romagna.

«I risultati ottenuti dalla nostra biblioteca nel 2012 sono dati molto incoraggianti – commenta l'assessore alla Cultura Davide Pietrantoni – perché sono il segnale di una città vivace. Se poi li analizziamo per fasce d'età, si evidenziano dati sorprendenti per quanto riguarda le giovani generazioni. È la conferma che avere investito sul centro culturale Venturini, e più in generale in luoghi belli e attraenti per l'aggregazione e per la cultura, è stato premiante per tutti. Questo patrimonio di lettori è un bene prezioso per la nostra comunità che va preservato e difeso, continuando a promuovere la lettura soprattutto fra i più piccoli e in collaborazione costante con le scuole.»

I prestiti esterni sono la parte predominante dell'attività della biblioteca, a cui si aggiungono le consultazioni interne e i prestiti interbibliotecari, per un totale di 15.410 contatti nel 2012. L'analisi dei dati degli ultimi anni evidenzia una costante crescita da quanto è stata inaugurata la nuova sede del centro culturale presso il Pueris Sacrum, nel 2007. Ai dati di accesso vanno poi aggiunti quelli di alcuni progetti “speciali” che non rientrano nelle statistiche ufficiali. Primo fra tutti Seminar Libri, attraverso il quale si porta la biblioteca in città con cestoni colmi di libri oggi collocati alla Bocciofila, al poliambulatorio di via Baravelli e alla casa protetta Manuela Geminiani.

Presto si inaugurerà in collaborazione con Coop Adriatica un quarto un punto di distribuzione in presso il punto vendita Coop di Massa Lombarda. Da considerare è anche il costante investimento sulla promozione alla lettura, attraverso le molte iniziative organizzate dalla biblioteca in particolare per le giovani generazioni, come le letture animate di Spettacoli a Merenda, la formazione di giovani lettori volontari nell'ambito del progetto Nati per Leggere, l'Open Day, i laboratori con le scuole. Infine, ha sicuramente contribuito a questo successo l'integrazione di biblioteca, emeroteca, aula multimediale e Museo Venturini, idea alla base del centro culturale di viale Zaganelli, di cui a breve sarà realizzata una monografia grazie al contributo della Provincia. È inoltre possibile consultare il catalogo online, collegandosi al sito opac.provincia.ra.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un ravennate in Nuova Zelanda: "Guardavano noi italiani con diffidenza, ora il panico è arrivato anche qua"

  • A pochi giorni di distanza il Coronavirus porta via marito e moglie

  • Schianto fatale all'incrocio con un camion: perde la vita un 78enne

  • Schianto all'incrocio con un camion: anziano in ospedale in condizioni gravissime

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

  • Terrore in strada: spoglia una donna e la palpeggia, minore denunciato per violenza sessuale

Torna su
RavennaToday è in caricamento