Matilda e Asur: anche quest'anno gli universitari ballano con un euro

L'associazione degli studenti universitari ravennati rinnova la convenzione fra gli iscritti alle facoltà e la nota discoteca di Marina Di Ravenna, il Matilda - Santafe

L'associazione degli studenti universitari ravennati rinnova la convenzione fra gli iscritti alle facoltà e la nota discoteca di Marina Di Ravenna, il Matilda - Santafe. Da venerdì, giorno dell'apertura del locale, tutti gli studenti universitaria, sia iscritti nel polo di Ravenna, che in qualsiasi altra sede italiana, potranno entrare al locale allo stracciato prezzo di un euro, se mostreranno il loro badge all'ingresso prima di mezzanotte.

"Nonostante questo grave periodo di crisi economica, la società di gestione del Matilda è stata felice di rinnovare la straordinaria promozione già sperimentata lo scorso anno, rimanendo questa estesa a tutti gli studenti, non solo a quelli iscritti nel polo di Ravenna - commentano con soddisfazione li associati ASUR -. ASUR, dal canto suo, è sempre felice di creare rete e facilitazioni per gli studenti, come di recente avvenuto anche con la conferenza "centro storico: realtà o illusione", nonchè tutte le altre numerose iniziative culturali e sportive."
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Scoppia un incendio nell'allevamento: tanti uccelli morti tra le fiamme

  • Perde il controllo dell'auto e si schianta contro un muretto: grave incidente sulla Brisighellese

  • Fase due, Bonaccini: "Prudenza o tra qualche settimana dovremo richiudere"

  • Negozi di bici presi d'assalto grazie al bonus: ma i cittadini si fidano poco del rimborso

Torna su
RavennaToday è in caricamento