Maxi lavoro per i Vigili del fuoco: oltre 150 controlli dopo il terremoto

Sono ormai terminati gli interventi dei Vigili del fuoco di Ravenna a seguito del terremoto che nella notte tra lunedì e martedì ha scosso la città e l'intera Romagna

Sono ormai terminati gli interventi dei Vigili del fuoco di Ravenna a seguito del terremoto che nella notte tra lunedì e martedì ha scosso la città e l'intera Romagna. Le verifiche, fatte anche in seguito alle segnalazioni dei cittadini preoccupati per via di alcune crepe formatesi in abitazioni, edifici pubblici e chiese, sono state circa 150, partendo dalla prima effettuato alle 00.12, appena una manciata di minuti dopo la scossa. Dai controlli non sarebbero emerse situazioni preoccupanti. I Vigili del fuoco invitano i cittadini che hanno ancora dubbi a segnalare eventuali casi di pericolo.

 

Potrebbe interessarti

  • I segreti del bicarbonato di sodio: un toccasana per la nostra casa

  • Cosa attrae le zanzare? E' tutta colpa della chimica

  • Sopravvivere al caldo senza aria condizionata? Ecco come fare

  • Biblioteche a Ravenna: elenco, contatti e informazioni

I più letti della settimana

  • Il vento devasta il parco di Cervia: alberi crollati e arredi distrutti

  • Sciagura in serata: moto si schianta contro un'ambulanza, muore un 28enne

  • Spiagge devastate dal maltempo: turisti e bagnini fanno squadra per ripulirle

  • Le crolla un albero addosso mentre passeggia in pineta: donna in gravi condizioni

  • Forte temporale a Cervia: strade e sottopassi allagati e alberi crollati

  • Milano Marittima devastata dalla tempesta: la spiegazione del violento evento atmosferico

Torna su
RavennaToday è in caricamento