Maxi lavoro per i Vigili del fuoco: oltre 150 controlli dopo il terremoto

Sono ormai terminati gli interventi dei Vigili del fuoco di Ravenna a seguito del terremoto che nella notte tra lunedì e martedì ha scosso la città e l'intera Romagna

Sono ormai terminati gli interventi dei Vigili del fuoco di Ravenna a seguito del terremoto che nella notte tra lunedì e martedì ha scosso la città e l'intera Romagna. Le verifiche, fatte anche in seguito alle segnalazioni dei cittadini preoccupati per via di alcune crepe formatesi in abitazioni, edifici pubblici e chiese, sono state circa 150, partendo dalla prima effettuato alle 00.12, appena una manciata di minuti dopo la scossa. Dai controlli non sarebbero emerse situazioni preoccupanti. I Vigili del fuoco invitano i cittadini che hanno ancora dubbi a segnalare eventuali casi di pericolo.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per oltre cento metri dal sentiero di guerra del Pasubio: muore medico in pensione

  • Spaventoso incidente stradale, coinvolte quattro auto: una donna in condizioni gravissime

  • Violento schianto tra due auto: gravissime madre e figlia

  • Rubava nel supermercato dove lavora: dipendente infedele nella rete dei Carabinieri

  • Schianto in A14 tra una moto e un'auto: in gravi condizioni un ravennate

  • Ennesimo scontro tra auto al solito incrocio di Fiumazzo. Anziano trasportato con l'elimedica al Bufalini

Torna su
RavennaToday è in caricamento