Turista fa il bagno nel mare in burrasca: vani i tentativi di salvarlo, muore affogato

E’ morto, affogato tra le alte onde del mare mosso e piuttosto freddo dopo le temperature in picchiata degli ultimi due giorni.

E’ morto, affogato tra le alte onde del mare mosso e piuttosto freddo dopo le temperature in picchiata degli ultimi due giorni. Nonostante il tentativo di soccorso da parte dei bagnini di salvataggio non c’è stato niente da fare per un turista polacco che nel primo pomeriggio di domenica, intorno alle 15,30, si è cimentato con un bagno in mare a Lido Adriano, nel tratto di spiaggia libera a nord del bagno Oasi, nei pressi del centro commerciale di viale Leonardo. Il turista, 65 anni, si trovava in mare con un'altra persona Ad un certo punto dalla riva è stato notato che i due erano in difficoltà ed è stato subito allertato il bagnino che è giunto su posto con un moscone.

Uno dei due non è risultato grave, mentre ben più grave era l’altro. E’ stato recuperato incosciente e portato a riva dove gli sono state praticate le manovre di rianimazione. Nel frattempo è giunto sul posto il 118, con l’ambulanza e l’auto medicalizzata. Anche i lunghi tentativi di rianimazione del personale medico sono risultati vani ed è stato dichiarato il decesso del turista. Sul posto anche la Capitaneria di Porto, per le attività di rito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ennesimo violento schianto all'incrocio pericoloso: tre giovani in ospedale

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Gusti e sapori unici: 10 pizzerie da "provare" a Ravenna

  • Uno sguardo dentro al nuovo Mercato Coperto: ecco come è diventata la grande 'piazza della città'

  • Finge di essere rimasta senza benzina e con in auto il bimbo: tanti passanti truffati

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

Torna su
RavennaToday è in caricamento